NOTIZIA

Il sindaco Nardella e l’assessore Funaro a Careggi per gli auguri

Vigilia di Natale all’ospedale di Careggi per il sindaco Dario Nardella e l’assessore a Welfare e Sanità Sara Funaro, che questa mattina hanno fatto visita ai malati e ai medici in servizio nei reparti di Medicina per la complessità assistenziale n. 1 e n. 2 e al Trauma Center.

 

 

La visita è stata l’occasione per lo scambio degli auguri di buon Natale e felice anno nuovo ai malati e alle malate costretti a trascorrere le feste in ospedale e ai medici e agli infermieri che saranno di turno. A questi ultimi il sindaco ha donato un grande panettone “per far sentire la vicinanza della città a coloro che invece di trascorrere le feste con i propri cari sono al servizio di chi soffre”, ha detto il sindaco Nardella. Che ha aggiunto: “Siamo vicini ai malati che loro malgrado devono trascorrere in ospedale il Natale in condizioni di dolore e sofferenza. Siamo qui per portare gli auguri e l’abbraccio della città a coloro che sono ricoverati e a tutti coloro che lavorano in ospedale, dai medici agli infermieri fino al personale della sicurezza. Careggi è una parte della nostra comunità di cui siamo molto orgogliosi”. “Non dobbiamo mai dimenticare che mentre siamo a festeggiare le feste con i nostri cari – ha continuato Nardella – la città non chiude perché ci sono delle persone che la mandano avanti. Questo ci rassicura, ma non dobbiamo mai smettere di essere loro grati e di ringraziarli. Mi sono emozionato nell’incontrare i malati perché mi rendo conto che passare il Natale in una corsia di ospedale, invece di essere nella propria casa circondato dai propri affetti, é un dolore”.

 

 

“Il Natale é anche l’occasione per stare vicino a chi soffre ed é malato – ha detto l’assessore Funaro -. Con il sindaco siamo venuti a Careggi per far sentire il calore di Firenze a chi non sta bene ed é costretto a festeggiare il Natale in ospedale e per ringraziare tutti coloro che prestano servizio in ospedale, dimostrando grande professionalità e sensibilità verso i malati e le loro famiglie”.

 

 

Il sindaco Nardella e l’assessore Funaro nella loro visita nei vari reparti dell’ospedale fiorentino sono stati accompagnati dal dottor Carlo Nozzoli Carlo, direttore del Dipartimento Dea e direttore del reparto di Medicina per la complessità assistenziale n. 1, dalla dottoressa Vega Ceccherini, rappresentante della Direzione sanitaria, dal dottor Morettini Alessandro, direttore del reparto di Medicina per la complessità assistenziale n. 2, e dal dottor Stefano Grifoni, direttore del reparto di Medicina d’urgenza.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Il presente e il futuro (digitale) di Firenze. La mia ...

20 settembre 2018

Il prossimo anno scade il mandato da sindaco di Firenze di Dario Nardella. Si ricandiderà. Vuole portare a termine un percorso che non sente finito, soprattutto sul tema dell’innovazione. Uno dei...

Firenze, Ravenna e Verona unite nel nome di Dante

19 settembre 2018

Tre città in una nel nome di Dante: Firenze, Verona e Ravenna unite in vista dei settecento anni dalla morte del Sommo Poeta, nel 2021. Oggi pomeriggio i sindaci Dario Nardella, Federico Sboarina e...

Estate Fiorentina, boom delle arene sotto le stelle

18 settembre 2018

Oltre 64 mila presenze nei cinema sotto le stelle di Firenze questa estate. Il fascino del grande schermo non ha perso smalto nei mesi estivi e complice il caldo e la quantità e la qualità...