NOTIZIA

Sicurezza stradale, Vigilandia si rifà il look

Un luogo dove si impara le regole della strada divertendosi. Si tratta di Vigilandia, il progetto della Polizia Municipale istituito nel 1981 per promuovere nei più giovani comportamenti stradali corretti e far conoscere l’agente come operatore con compiti di controllo, informazione, aiuto e consulenza. E che continua, insieme agli altri progetti mirati all’educazione e sensibilizzazione rivolti alle classi di tutte le scuole (dall’infanzia alla secondaria) a coinvolgere migliaia di bambini e ragazzi ogni anno (solo l’anno scorso oltre 27mila). E adesso per l’area di Vigilandia all’interno del parco di San Salvi è arrivato il momento di rinnovarsi. Il nuovo progetto è stato presentato questa mattina dal sindaco Dario Nardella, da Stefano Guarnieri presidente dell’Associazione Lorenzo Guarnieri e da Claudio Nardicchia ad di AVR.

“In questi anni l’Amministrazione ha lavorato a 360 gradi sulla sicurezza stradale e anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Lorenzo Guarnieri il trend della mortalità per incidenti stradali a Firenze è in continua riduzione – ha dichiarato il sindaco Nardella – . Non possiamo ovviamente avere toni trionfalistici, perché stiamo comunque parlando di persone che muoiono sulla strada, ma continueremo a impegnarci per raggiungere l’obiettivo ambizioso previsto dalla direttiva europea del dimezzamento degli incidenti mortali tra il 2010 e il 2020”.

“Siamo molto contenti di aver stimolato questo intervento di rinnovamento – ha sottolineato Guarnieri – . Il lavoro che gli uomini e le donne di Vigilandia fanno ogni anno con i ragazzi è eccezionale, come importante è l’attività di educazione alla sicurezza stradale portata avanti nelle scuole superiori dal Comune di Firenze anche grazie all’aiuto di tanta associazioni fra le quali la nostra. Come associazione pensiamo da sempre che l’educazione alla sicurezza stradale sia un’arma fondamentale per combattere i comportamenti violenti e sbagliati alla guida o sulle strade. Crediamo fermamente che i giovani non rappresentino ‘il problema’ ma possano invece, grazie ad un buon percorso educativo, diventare ‘la soluzione’”. “Come AVR partecipiamo a questo progetto in una duplice veste – ha aggiunto Nardecchia – , sia per la partecipazione economica sia perché gli interventi di sicurezza stradale rientrano nei servizi previsti dal contratto di Global Service stipulato con l’Amministrazione comunale”.

In concreto il progetto “ReVamp Vigilandia” prevede la ristrutturazione dell’area a San Salvi con il rifacimento completo del manto stradale, dell’area di ricevimento e riparo per i bambini, del verde, della cartellonistica stradale e di tutti gli accessori come bici, caschi e altro che servono per l’educazione dei bambini. All’interno dell’area verrà poi posta un’installazione a ricordo delle vittime di violenza stradale che sarà donata dall’Associazione Lorenzo Guarnieri. L’inizio dei lavori previsto a giugno in modo da completarli prima dell’inizio dell’anno scolastico. Il progetto, “stimolato” dall’Associazione Guarnier, sarà realizzato grazie alla collaborazione di AVR con un investimento di circa 250.000 euro (fondi Comune, Associazione Guarnieri grazie a KPMG Firenze, AVR). Il sindaco Nardella ha ricordato che l’educazione è uno dei punti del Progetto DAVID (piano strategico per la sicurezza stradale 2011-2020) che l’Amministrazione ha costruito insieme all’associazione Lorenzo Guarnieri e ha fatto suo nel 2011. E che grazie al lavoro portato avanti anche sugli altri punti del progetto DAVID (interventi di miglioramento della sicurezza stradale e utilizzo delle nuove tecnologie, analisi dei dati sugli incidenti, intensificazione dei controlli, assistenza post incidenti) i dati della mortalità nel territorio comunale si caratterizzano per un andamento tendenziale migliore rispetto alla media Italia e alla Toscana tanto che l’obiettivo al 2020 del dimezzamento della mortalità e rispetto al 2010 come indicato dalla comunità Europea è raggiungibile.

Infine il progetto del Comune di Firenze in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Toscana, un servizio unico a livello nazionale e che prevede il supporto psicologico per i familiari delle vittime di incidenti stradali ed eventi critici in ausilio della Polizia Municipale. E anche il sostegno agli stessi operatori di Polizia Municipale. Sono stati effettuati interventi in tutti gli incidenti mortali dal marzo 2017 e in molti sinistri gravi: effettuati 43 interventi che hanno interessato 51 familiari delle vittime e 32 operatori di Polizia Municipale.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • Scoppio del Carro, nella domenica di Pasqua torna ...

    18 Aprile 2019

    Torna nella domenica di Pasqua, 21 aprile 2019, l’appuntamento con lo Scoppio del Carro, l’antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda da oltre nove secoli. La rievocazione ripercorre...

  • Gli appuntamenti del 18 aprile

    17 Aprile 2019

    Ecco i miei appuntamenti in agenda per giovedì 18 aprile: Presentazione percorso archeologico a Palazzo Medici Riccardi. Ore 17.00, via Cavour, 3. Incontro con i Millennials Toscana. Ore 18,...

  • Presentati i nuovi 47 agenti di Polizia Municipale

    16 Aprile 2019

    Sono stati presentati oggi in San Lorenzo i primi 47 nuovi assunti a tempo indeterminato della Polizia Municipale. Presenti il sindaco, l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale e il...

  • Nidiaci, sopralluogo per il via ai lavori della nuova ...

    15 Aprile 2019

    Ai Nidiaci arriva la nuova ludoteca, con in più uno spazio polivalente per famiglie e bambini. Oggi il sopralluogo con la ditta per l’inizio dei lavori alla presenza del sindaco, dell’assessore...

  • Le zone rosse aiutano, ma ora più agenti. la mia ...

    12 Aprile 2019

    VIETARE piazze e strade a chi delinque per dire stop a degrado e microcriminalità, nell’idea di molti fiorentini, «è un tentativo velleitario, un po’ come fermare il vento con le...

  • Un defibrillatore a ogni fermata del tram, Nardella: ...

    10 Aprile 2019

    A ogni fermata delle tre linee tramviarie dell’area fiorentina sarà installato un defibrillatore Dae per un tortale di 36 apparecchi: lo ha deciso la giunta nella seduta di ieri, approvando una...

  • La Fondazione Andrea Bocelli al complesso di San Firenze

    10 Aprile 2019

    Non solo uffici, ma anche spazi espositivi e polifunzionali aperti alla comunità e soprattutto ai giovani, destinati alla realizzazione di uno specifico progetto culturale rivolto...

  • L’ Uomo della pioggia torna a casa

    9 Aprile 2019

    La statua di Jean-Michel Folon ‘L’uomo della pioggia’ è stata ricollocata alla rotonda nei pressi del TuscanyHall, tra Lungarno Aldo Moro e Lungarno Enrico De Nicola, all’ingresso della...

  • PD, ripartiamo dalla battaglia per la difesa ...

    8 Aprile 2019

    Sindaco Dario Nardella, la stagione di Renzi è archiviata. Lei alle primarie ha appoggiato Martina, ma ha stravinto Zingaretti. Ora si ricandida a Palazzo Vecchio, l’ultimo fortino del Pd. Ha...

  • Riparto dall’Arno vivibile e dalla fondazione Firenze nel ...

    7 Aprile 2019

    Cantieri e trasparenza La maggiore trasparenza sui lavori e i cantieri, il punto 18, «è un’idea da sposare in tutto e per tutto: faremo un registro dei cantieri esposto pubblicamente, non solo a...

  • Cimitero di Rifredi, sopralluogo del sindaco Nardella e ...

    6 Aprile 2019

    Sopralluogo del sindaco Dario Nardella e dell’assessore al Welfare Sara Funaro al cimitero di Rifredi, dove sono stati completati da poco un importante intervento di ampliamento della struttura e...

  • Grandi concerti alla cavea del teatro del Maggio, musica e ...

    3 Aprile 2019

    Un festival che guarderà Firenze dall’alto delle sue terrazze, tantissimi eventi che popoleranno il grande Parco delle Cascine, dall’Indiano all’anfiteatro al teatro del Maggio musicale con la...

ALTRE NOTIZIE

Scoppio del Carro, nella domenica di Pasqua torna ...

18 Aprile 2019

Torna nella domenica di Pasqua, 21 aprile 2019, l’appuntamento con lo Scoppio del Carro, l’antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda da oltre nove secoli. La rievocazione ripercorre...

Gli appuntamenti del 18 aprile

17 Aprile 2019

Ecco i miei appuntamenti in agenda per giovedì 18 aprile: Presentazione percorso archeologico a Palazzo Medici Riccardi. Ore 17.00, via Cavour, 3. Incontro con i Millennials Toscana. Ore 18,...

Presentati i nuovi 47 agenti di Polizia Municipale

16 Aprile 2019

Sono stati presentati oggi in San Lorenzo i primi 47 nuovi assunti a tempo indeterminato della Polizia Municipale. Presenti il sindaco, l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale e il...