NOTIZIA

Sicurezza stradale, Vigilandia si rifà il look

Un luogo dove si impara le regole della strada divertendosi. Si tratta di Vigilandia, il progetto della Polizia Municipale istituito nel 1981 per promuovere nei più giovani comportamenti stradali corretti e far conoscere l’agente come operatore con compiti di controllo, informazione, aiuto e consulenza. E che continua, insieme agli altri progetti mirati all’educazione e sensibilizzazione rivolti alle classi di tutte le scuole (dall’infanzia alla secondaria) a coinvolgere migliaia di bambini e ragazzi ogni anno (solo l’anno scorso oltre 27mila). E adesso per l’area di Vigilandia all’interno del parco di San Salvi è arrivato il momento di rinnovarsi. Il nuovo progetto è stato presentato questa mattina dal sindaco Dario Nardella, da Stefano Guarnieri presidente dell’Associazione Lorenzo Guarnieri e da Claudio Nardicchia ad di AVR.

“In questi anni l’Amministrazione ha lavorato a 360 gradi sulla sicurezza stradale e anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Lorenzo Guarnieri il trend della mortalità per incidenti stradali a Firenze è in continua riduzione – ha dichiarato il sindaco Nardella – . Non possiamo ovviamente avere toni trionfalistici, perché stiamo comunque parlando di persone che muoiono sulla strada, ma continueremo a impegnarci per raggiungere l’obiettivo ambizioso previsto dalla direttiva europea del dimezzamento degli incidenti mortali tra il 2010 e il 2020”.

“Siamo molto contenti di aver stimolato questo intervento di rinnovamento – ha sottolineato Guarnieri – . Il lavoro che gli uomini e le donne di Vigilandia fanno ogni anno con i ragazzi è eccezionale, come importante è l’attività di educazione alla sicurezza stradale portata avanti nelle scuole superiori dal Comune di Firenze anche grazie all’aiuto di tanta associazioni fra le quali la nostra. Come associazione pensiamo da sempre che l’educazione alla sicurezza stradale sia un’arma fondamentale per combattere i comportamenti violenti e sbagliati alla guida o sulle strade. Crediamo fermamente che i giovani non rappresentino ‘il problema’ ma possano invece, grazie ad un buon percorso educativo, diventare ‘la soluzione’”. “Come AVR partecipiamo a questo progetto in una duplice veste – ha aggiunto Nardecchia – , sia per la partecipazione economica sia perché gli interventi di sicurezza stradale rientrano nei servizi previsti dal contratto di Global Service stipulato con l’Amministrazione comunale”.

In concreto il progetto “ReVamp Vigilandia” prevede la ristrutturazione dell’area a San Salvi con il rifacimento completo del manto stradale, dell’area di ricevimento e riparo per i bambini, del verde, della cartellonistica stradale e di tutti gli accessori come bici, caschi e altro che servono per l’educazione dei bambini. All’interno dell’area verrà poi posta un’installazione a ricordo delle vittime di violenza stradale che sarà donata dall’Associazione Lorenzo Guarnieri. L’inizio dei lavori previsto a giugno in modo da completarli prima dell’inizio dell’anno scolastico. Il progetto, “stimolato” dall’Associazione Guarnier, sarà realizzato grazie alla collaborazione di AVR con un investimento di circa 250.000 euro (fondi Comune, Associazione Guarnieri grazie a KPMG Firenze, AVR). Il sindaco Nardella ha ricordato che l’educazione è uno dei punti del Progetto DAVID (piano strategico per la sicurezza stradale 2011-2020) che l’Amministrazione ha costruito insieme all’associazione Lorenzo Guarnieri e ha fatto suo nel 2011. E che grazie al lavoro portato avanti anche sugli altri punti del progetto DAVID (interventi di miglioramento della sicurezza stradale e utilizzo delle nuove tecnologie, analisi dei dati sugli incidenti, intensificazione dei controlli, assistenza post incidenti) i dati della mortalità nel territorio comunale si caratterizzano per un andamento tendenziale migliore rispetto alla media Italia e alla Toscana tanto che l’obiettivo al 2020 del dimezzamento della mortalità e rispetto al 2010 come indicato dalla comunità Europea è raggiungibile.

Infine il progetto del Comune di Firenze in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Toscana, un servizio unico a livello nazionale e che prevede il supporto psicologico per i familiari delle vittime di incidenti stradali ed eventi critici in ausilio della Polizia Municipale. E anche il sostegno agli stessi operatori di Polizia Municipale. Sono stati effettuati interventi in tutti gli incidenti mortali dal marzo 2017 e in molti sinistri gravi: effettuati 43 interventi che hanno interessato 51 familiari delle vittime e 32 operatori di Polizia Municipale.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • Bene la prima ma dobbiamo ricostruirci. La mia intervista a ...

    29 Maggio 2019

    «Zingaretti ha passato la prima prova ma attenzione: niente trionfalismi. Io non credo alle elezioni anticipate, rischieremmo di non essere pronti. Prima dobbiamo ricostruirci». Il giorno dopo il...

  • “Subito un candidato per la Regione”. La mia ...

    29 Maggio 2019

    È il sindaco che nel tempo della crociata salviniana ha sconfitto la Lega, polverizzato i 5 stelle, annientato le altre forze politiche in campo. Preferito dal 57% dei fiorentini, oltre 109mila voti...

  • Sport come partecipazione, socialità, aggregazione

    24 Maggio 2019

    In questi anni ne ho avuto tante dimostrazioni. Ma oggi, devo dire, l’ho davvero potuto toccare con mano. Sport significa aggregazione, inclusione sociale. Sport significa fare comunità. E con...

  • 22 Maggio 2019

    Pensava di guarire le sue pene d’amore scarabocchiando i muri del loggiato del Corridoio Vasariano. Non solo non ha risolto nulla, ma è stato scoperto ed individuato dai vigili ed è scattata...

  • Gli appuntamenti di giovedì 23 maggio

    22 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per giovedì 23: Ore 8, in diretta a Controradio. Ore 11.30, posa della prima pietra di “Palazzo Wanny” (via del Cavallaccio, 32). Ore 13, sopralluogo in piazza delle...

  • Giovani, mobilità, cultura

    21 Maggio 2019

    Sopralluogo questa mattina all’ex Panificio Militare: ora c’è l’approvazione definitiva al piano di recupero. Dopo anni di abbandono l’intervento porterà alla trasformazione dell’area,...

  • Gli appuntamenti di mercoledì 22 maggio

    21 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per mercoledì 22: – Ore 7.30, in diretta ospite alla rassegna stampa del Tgt di Italia7. – Ore 12.15, conferenza stampa sulle indagini della Polizia municipale...

  • Orti urbani e impianti sportivi riqualificati

    20 Maggio 2019

    Un sogno sostenibile che può diventare realtà: con nove spazi verdi recuperati in tutti i quartieri, vogliamo garantire un orto per ogni fiorentino che lo vorrà. Il progetto Orti Urbani continua a...

  • Gli appuntamenti di martedì 21 maggio

    20 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per martedì 21: Ore 8, in diretta su Lady radio. Ore 9.30, sopralluogo al Panificio Militare (via dei Marignolli). Ore 11, a Montedomini per l’inaugurazione della sede...

  • Cascine in festa, via allo sprint finale

    20 Maggio 2019

    La pioggia non ha fermato il grande picnic alle Cascine. Ieri c’erano almeno 1700 persone, non più, come inizialmente previsto, al prato del Quercione ma all’ippodromo del Visarno. Nonostante la...

  • Domenica di sport e festa

    19 Maggio 2019

    Corsa bagnata, corsa fortunata! Un fiume blu e arancione ha “invaso” Firenze incurante della pioggia: più di 13mila persone hanno partecipato alla Deejay Ten, gara non competitiva...

  • Gli appuntamenti di lunedì 20 maggio

    19 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per lunedì 20: – Ore 10.30, sopralluogo agli orti sociali all’Argingrosso (via delle Isole). – Ore 14.45, Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio per la Hall...

ALTRE NOTIZIE

Bene la prima ma dobbiamo ricostruirci. La mia intervista a ...

29 Maggio 2019

«Zingaretti ha passato la prima prova ma attenzione: niente trionfalismi. Io non credo alle elezioni anticipate, rischieremmo di non essere pronti. Prima dobbiamo ricostruirci». Il giorno dopo il...

“Subito un candidato per la Regione”. La mia ...

29 Maggio 2019

È il sindaco che nel tempo della crociata salviniana ha sconfitto la Lega, polverizzato i 5 stelle, annientato le altre forze politiche in campo. Preferito dal 57% dei fiorentini, oltre 109mila voti...

Sport come partecipazione, socialità, aggregazione

24 Maggio 2019

In questi anni ne ho avuto tante dimostrazioni. Ma oggi, devo dire, l’ho davvero potuto toccare con mano. Sport significa aggregazione, inclusione sociale. Sport significa fare comunità. E con...