NOTIZIA

Oggi la prima “Festa dell’accoglienza” con il benvenuto ai nuovi dipendenti comunali

Nel 2019 oltre 400 assunzioni a fronte di 200 pensionamenti. La cerimonia nel Salone dei Cinquecento, presente anche l’assessore Martini

Una cerimonia per dare il benvenuto ai nuovi assunti. È la “Festa dell’Accoglienza” che oggi pomeriggio ha raccolto nel Salone dei Cinquecento una numerosa rappresentativa dei dipendenti che hanno firmato il contratto nel 2019. In tanti hanno risposto all’invito, nonostante gli impegni lavorativi e le incertezze legate all’allerta Coronavirus che hanno fin all’ultimo messo in forse l’evento.

Sono felice di potervi dare il benvenuto nell’Amministrazione comunale e augurarvi un percorso lungo e pieno di soddisfazioni.  Il 2019 è stato un anno record con oltre 400 assunzioni e che hanno visto un significativo abbassamento dell’età media dei dipendenti. Spero davvero possiate crescere in questa Amministrazione come ho fatto io. Sono entrato da consigliere comunale e ho cercato sempre di dare il meglio di me anche mettendomi in discussione. Ma ho anche cercato di trovare negli altri le risorse per le mie motivazioni e credo che possiate trovare nei colleghi, nei vostri superiori e  nei cittadini con cui vi relazionerete le motivazioni, prima di tutto umane, per considerare questo lavoro una grande opportunità. Non siamo una somma di persone, siamo una grande squadra e una comunità che sentono dentro una missione, quella di fare il meglio per i cittadini”.

In dettaglio nel 2019 i nuovi assunti sono stati 419, divisi quasi equamente tra donne e uomini e di età media 36 anni. Il primato spetta della Polizia Municipale con oltre 130 nuovi agenti, significativo anche il contingente dell’istruzione con 75 neo ingressi. Seguono a distanza i servizi sociali (34), i servizi informativi (31), le nuove infrastrutture e mobilità (26) e i servizi tecnici (25).  E anche oggi nel Salone dei Cinquecento i dipendenti in divisa erano i più rappresentati, presente anche il comandante Giacomo Tinella anche lui arrivato a capo della Polizia Municipale nel 2019.

Al termine della cerimonia, condotta da Lorenzo Andreaggi, è stato letto il giuramento dei dipendenti che è stato consegnato loro insieme allo Statuto del Comune, all’organigramma dell’ente e alla tessera annuale gratis per il Cral del Comune. Chiusura a sorpresa, infine, con Andreaggi che si è esibito sulle note di “La porti un bacione a Firenze” con una canzone dedicata ai dipendenti comunali.

Taggato con: ,

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Coronavirus, videoconferenza con il comitato esecutivo di ...

26 Marzo 2020

“L’Europa intervenga ora altrimenti sarà troppo tardi. Serve un piano di aiuti economico per ripartire dopo l’emergenza” Si è tenuta stamani una videoconferenza con il comitato esecutivo di...

Coronavirus, boom di iscrizioni alla mappa ‘Spesa dove e ...

24 Marzo 2020

Arriva il supporto di Camera di Commercio, Fondazione CR Firenze e Città metropolitana Boom di iscrizioni alla mappa online per individuare ‘dove e come’ fare la spesa, che ora diventa ‘Le...

Servizio di sostegno telefonico

23 Marzo 2020

Emergenza sanitaria coronavirus: servizi di consulenza e sostegno gratuiti, dedicati a cittadini, famiglie con bambini, operatori sanitari In questo giorni di difficile emergenza sanitaria sono molti...