NOTIZIA

Newsletter n.90, 27 ottobre 2021

“Libertà va cercando, ch’è sì cara,
come sa chi per lei vita rifiuta.”
(Dante Alighieri, Purgatorio – Canto I)

Dall’Unione Europea arrivano 80 milioni grazie ai fondi del NextGenerationEu. Questo pacchetto di risorse sarà fondamentale per la ripresa della città e ci aiuterà a realizzare numerosi interventi.
Come li spenderemo? Vi riassumo le principali macroaree su cui puntiamo maggiormente:

1. Verde ed economia circolare: 43,6 milioni

2. Trasporti e infrastrutture: 14,8 milioni

3. Digitale: 8,6 milioni

4. Sport, cultura, giovani, sociale: 7,9 milioni

Siamo di fronte a una cifra importante che ci servirà a preparare la città per i progetti ancora più complessi e ambiziosi finanziati con il Pnrr. L’obiettivo è rendere Firenze sempre più green sostenibile.

A questo link potete trovare tutte le informazioni dettagliate.

Le elezioni amministrative sono state un grande successo per il Partito Democratico. I sindaci, in Italia e in Europa, hanno un ruolo sempre più rilevante e saranno protagonisti nelle battaglie per l’ambientel’eguaglianza sociale, la mobilità, il lavoro. Con loro vince il Pd vero, quello dei territori, dell’ascolto e del confronto. Un “modello città” che dobbiamo riproporre anche alle elezioni politiche, puntando su concretezza e competenza. E soprattutto, senza urlare. Così possiamo prevalere, ancora una volta, su populismo e demagogia. Ne ho parlato in un’intervista al Corriere della Sera che potete leggere qui.

Nonostante la vittoria, c’è un dato preoccupante che emerge da queste elezioni: l’astensionismo. Un numero così basso di votanti deve indurre tutti noi ad agire velocemente per contrastare quest’ondata di disaffezione. Accanto a questo, le elezioni hanno evidenziato anche un’assenza importante di donne candidate. Su 162 candidature nelle 20 città capoluogo, solo 30 erano femminili. Poche. Troppo poche.

Di questo e di molto altro parleremo con Stefano Bonaccini e Bianca Berlinguer venerdì sera al Teatro Niccolini. Potete prenotarvi mandando una mail a niccolini29ottobre@gmail.com. Vi aspetto numerosi!

Con Eurocities, il network di oltre 200 città europee di cui sono presidente, abbiamo lanciato una nuova proposta di agenda pubblica che metta il cibo al centro. Le città sono attori di cambiamento e possono promuovere politiche concrete ed efficaci. La trovate qui, sul mio blog per HuffPost.

 

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Nardella accelera sullo ius scholae “Mettiamolo nello ...

30 Giugno 2022

Riconoscimento simbolico in attesa della legge nazionale: permetterà di dare la cittadinanza onoraria a tutti i ragazzi, figli di stranieri, che abbiano completato un ciclo scolastico a Firenze Nel...

“È l’ora del campo largo, guidato da Letta, sulle idee ...

23 Giugno 2022

Il sindaco di Firenze: “Letta sia federatore, come Prodi che unì Bertinotti e Mastella” “I sindaci non hanno bisogno di un partito” dice Dario Nardella. Il primo cittadino...

Proposta di legge di iniziativa popolare per la ...

20 Giugno 2022

Presentata oggi in Consiglio Comunale la proposta di legge di iniziativa popolare per salvaguardare il decoro, la vivibilità e l’identità dei centri storici e degli agglomerati urbani di valore...