NOTIZIA

Newsletter n.85, 17 dicembre 2020

“Natale non è un giorno o una stagione, ma uno stato d’animo.
John Calvin Coolidge (30º Presidente degli Stati Uniti d’America)

Cari fiorentini, piano piano ci avviciniamo al Natale. Non sarà come gli altri, sarà più sobrio e intimo ma non per questo privo di significato. Penso che in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, tutti noi abbiamo la possibilità di riscoprire i valori che contano davvero nelle feste natalizie. Come spesso ho detto, peggio di questa pandemia c’è solo il rischio di sprecarla. E anche in questo caso dobbiamo essere in grado di cogliere gli aspetti positivi che questo momento buio ci offre e valorizzarli. Ritroviamo i veri valori del Natale: l’amore, l’amicizia, la solidarietà. Ma anche l’unità e la fiducia. Vorrei che la città ripartisse proprio da qui, dalla fiducia: il collante delle nostre relazioni e la cifra dell’ottimismo che nutriamo verso il futuro e verso la nostra Firenze.

Come sapete il virus non si è ancora fermato ed è necessario continuare a prestare attenzione, soprattutto in periodo di feste. Tutti noi siamo impegnati nella ricerca dei regali di Natale ma dobbiamo continuare ad essere responsabili. Dai comportamenti di ciascuno dipende il futuro di tutti. Nessuno vuole impedire di fare acquisti ma per evitare file e assembramenti vi consiglio di organizzarvi come meglio potete. Evitate le ore più affollate e cercate di fare acquisti mirati senza fare passeggiate inutili.

Per contenere i possibili affollamenti, in questo fine settimana metteremo dei sensi unici pedonali in alcune strade del centro storico. Scatteranno sabato 19 dicembre dalle ore 14 alle 20 in strade come: via Tornabuoni, via Calimala, via Calzaiuoli, via Pietrapiana. Per le stesse strade, senso unico pedonale anche domenica dalle 10 alle 20. Inoltre sarà pedonalizzata, negli stessi giorni e negli stessi orari, via Gioberti. E tornerà in vigore il divieto di consumo e stazionamento di bevande alcoliche nella zona di piazza della Repubblica, Sant’Ambrogio e Santo Spirito.

A proposito di regali natalizi, quest’anno abbiamo voluto lanciare una campagna per noi davvero importante. Si chiama “Compra fiorentino”. È un appello, un modo per reagire uniti a questa terribile crisi che ha colpito fortemente la città.

Il commercio e l’artigianato rappresentano una parte fondamentale della nostra economia e rimangono un presidio sociale e culturale insostituibile. Per questo per Natale abbiamo deciso di invitare tutti a comprare i regali nelle botteghe fiorentine. Un contributo alla loro resistenza ma anche un piccolo gesto per tutta Firenze.

Con questo obiettivo nasce una nuova sezione del portale Le Botteghe di Firenze con le offerte natalizie delle attività fiorentine, da cui sarà possibile acquistare o ordinare online con le modalità indicate da ciascuna attività aderente.

Qualcuno mi ha detto che il Comune avrebbe potuto risparmiare nelle luminarie e negli alberi natalizi per destinare quei fondi ad altri progetti. Io penso invece che abbiamo il dovere di lanciare un messaggio di speranza e di incoraggiamento. La città è viva e anche se sta vivendo un momento difficile, tornerà a brillare. Abbiamo fatto tanti sacrifici e ne dovremo fare altri ma il desiderio mio e di tutta l’amministrazione è che ci sia una speranza, una luce che ci possa unire. Soprattutto a Natale. Per questo Firenze ora è più bella che mai con i suoi addobbi e con le sue luci natalizie: è Festival F-Light, il Festival della luce. Per gli allestimenti hanno lavorato aziende del territorio. Abbiamo riacceso la città e i suoi luoghi più significativi e lo abbiamo fatto nel segno di Dante che dopo essersi ritrovato nella selva oscura uscì a rivedere le stelle. Dall’8 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, Firenze sarà rivestita di nuova luce nei suoi spazi urbani, grazie a video-mapping, proiezioni, lightshow e installazioni artistiche.

Maggiori informazioni sulle installazioni

Altre novità delle ultime settimane:

  • Abbiamo lanciato il progetto dello Scudo Verde: per contrastare traffico e inquinamento, nel 2022 attiveremo 81 varchi per creare la più grande zona a basse emissioni d’Italia. Una grande rivoluzione per rispetto dell’ambiente e tutela della nostra città.
  • Il nuovo murale di Jorit è finalmente finito. Il ritratto di Antonio Gramsci è oggi su un palazzo di via Canova. Un messaggio forte che lanciamo da Firenze, nel segno dell’amore e della libertà: valori di cui Gramsci si faceva portatore. La street art invade i nostri quartieri e li rende ancora più belli.

  • Per incoraggiare la mobilità sostenibile tra i giovani abbiamo lanciato un maxi sconto per i fiorentini tra i 16 e i 20 anni sul bike sharing. Invece che 24,99 euro, costerà 9 euro ogni 3 mesi.
  • Sono arrivati i risultati dei tamponi fatti nelle prime medie della città. Abbiamo una conferma in cui speravamo da tempo: il virus non si diffonde dalle scuole. Su 3200 alunni, solo 3 sono positivi. Firenze è l’unica città che ha portato avanti uno screening di massa nella popolazione studentesca. Dovrebbero farlo in tutta Italia.
  • In un’intervista a la Repubblica ho lanciato due idee per far tornare a vivere nel centro storico molte famiglie ma anche per riportarci tanti artigiani. Potete leggerla qui.
  • Sono tornati i buoni spesa. Un aiuto concreto a chi ha bisogno. Questa volta erogabili anche per via elettronica. Qui si può fare richiesta.
  • Una buona notizia per la mobilità e la vivibilità della città: è riaperto il Ponte Vespucci dopo i complessi lavori di messa in sicurezza. Nuovo asfalto, 60 posti auto per i residenti e presto una nuova illuminazione.
  • Sono partiti i saggi archeologici preliminari ai lavori della nuova tramvia Fortezza-Libertà-San Marco. Sarà pronta nella primavera del 2023 e migliorerà ulteriormente la mobilità di Firenze.

Torneremo a godere appieno della bellezza della nostra città, ma ora la priorità è la salute nostra e dei nostri cari. Viviamo il Natale usando il buon senso ma soprattutto proteggiamo chi è più rischio, come le persone anziane. Il rispetto verso i nostri cari rimane il regalo più grande.

Dario

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • La mia intervista a “Il Mattino”

    12 Gennaio 2021

    “Le scelte sul Recovery vanno condivise con i sindaci: il ministro Amendola è stato pronto e sensibile. Anche il mio Pd deve chiedere più coraggio sul Mes e sul turismo con il fine di salvare...

  • Moda: “Vincere la sfida dell’innovazione tecnologica”

    12 Gennaio 2021

      “Da Firenze un grande incoraggiamento e un grande in bocca al lupo a tutti i promotori e organizzatori per questa edizione che si configura come edizione della ripartenza, della rinascita,...

  • Scuola, rientro in classe. “Bilancio positivo per questo ...

    12 Gennaio 2021

    Nessuna particolare criticità. “Continueremo a monitorare situazione, intanto test superato con successo” Soddisfazione dopo questo primo giorno di riapertura delle scuole. “Tutto è andato...

  • Nuova illuminazione del Cortile di Michelozzo grazie a ...

    12 Gennaio 2021

    Il gruppo Kering sosterrà il rinnovamento dell’impianto di illuminazione del cortile di Palazzo Vecchio. Oggetto dell’intervento è il Cortile di Michelozzo, progettato nel 1453 e ampiamente...

  • Lettera al Presidente Joe Biden

    5 Gennaio 2021

    Illustrissimo Presidente Joe Biden, mi permetto di scriverLe da Firenze, città di cui sono sindaco dal 2014, per sollevare un tema che mi auguro possa avere un’attenzione particolare durante il...

  • “Neanche il virus fermerà Firenze” – la ...

    31 Dicembre 2020

    Cari fiorentini, si chiude un anno che lascia ferite profonde per le tante persone che hanno perso la vita e per la crisi economica e sociale conseguente alla pandemia. Dobbiamo però guardare avanti...

  • «Si riparte dalla ricerca» – la mia intervista al ...

    27 Dicembre 2020

    Portiamo qui Toscana Life Sciences» Il piano del sindaco Nardella: a Castello, Careggi ed ex Mercafir tre nuovi poli per università e start up, in centro scuole d’eccellenza per enologia e...

  • Scatole di Natale, in un pacco dono la solidarietà per ...

    23 Dicembre 2020

    “Bella iniziativa. Anche io e la giunta abbiamo aderito per regalare un sorriso ai meno fortunati” Serve poco per donare un sorriso e far vivere lo spirito del Natale alle famiglie e ai...

  • Con il prefetto Guidi in visita alla centrale operativa ...

    21 Dicembre 2020

    Con il prefetto di Firenze Alessandra Guidi hanno visita alla sala operativa della Polizia municipale, che si trova al piazzale della Porta al Prato .Assieme anche alll’assessore alla Mobilità e...

  • Morte Fiano, il cordoglio

    19 Dicembre 2020

    “Ci lascia un altro instancabile testimone del nostro tempo, fulgida memoria delle atrocità di Auschwitz e dello sterminio degli ebrei, un cittadino fiorentino di nascita che è diventato un...

  • Festa del dono, gli auguri alla città: “Se saremo uniti ...

    18 Dicembre 2020

    “Non possiamo vincere da soli pensando egoisticamente ai nostri interessi. Dobbiamo agire con responsabilità e generosità” Si è aperta con gli auguri di Natale alla città la Festa del dono...

  • Arrivano i monopattini e gli scooter elettrici a noleggio. ...

    18 Dicembre 2020

    Per i monopattini dal 1° febbraio obbligo del casco anche per i maggiorenni a tutela degli utilizzatori   Prenderà ufficialmente il via domani il nuovo servizio della mobilità in sharing...

ALTRE NOTIZIE

La mia intervista a “Il Mattino”

12 Gennaio 2021

“Le scelte sul Recovery vanno condivise con i sindaci: il ministro Amendola è stato pronto e sensibile. Anche il mio Pd deve chiedere più coraggio sul Mes e sul turismo con il fine di salvare...

Moda: “Vincere la sfida dell’innovazione tecnologica”

12 Gennaio 2021

  “Da Firenze un grande incoraggiamento e un grande in bocca al lupo a tutti i promotori e organizzatori per questa edizione che si configura come edizione della ripartenza, della rinascita,...

Scuola, rientro in classe. “Bilancio positivo per questo ...

12 Gennaio 2021

Nessuna particolare criticità. “Continueremo a monitorare situazione, intanto test superato con successo” Soddisfazione dopo questo primo giorno di riapertura delle scuole. “Tutto è andato...