NOTIZIA

Nardella, cambiamento a Firenze «Più attenzione alle periferie»

(intervista di Osvaldo Sabato pubblicata su l’Unità del 25 marzo 2014)

Per ora metterà piede nella mitica Sala di Clemente VII, storicamente lo studio del sindaco di Firenze, solo per gli incontri istituzionali. «Mi trasferirò solo dopo il 25 maggio perché sono i fiorentini che mi devono dare il titolo di sindaco» dice Dario Nardella. Un po’ lo ammette, lo fa per scaramanzia tanto per non tradire le sue radici campane. Da ieri però con la decadenza di Matteo Renzi da primo cittadino è ufficialmente il vicesindaco reggente e dopo la schiacciante vittoria alle primarie del Pd con oltre l’80% dei voti, si prepara ad affrontare la vera partita che dovrà portarlo a governare Firenze per i prossimi cinque anni. Obiettivo a portata di mano, specie dopo queste primarie, perché, osserva Nardella «mi consente di portare il Pd unito alla sfida delle elezioni».

 

Se lo aspettava un risultato così?

«È andato al di là delle attese. Quanto alla partecipazione è vero che è stata più bassa rispetto a cinque anni fa, ma comunque rappresenta un piccolo miracolo se pensiamo che siamo partiti due settimane fa» .

 

Lei diverse volte ha detto che non vuole essere il clone di Renzi, che campagna elettorale sarà la sua?

«Avrà certamente degli elementi di continuità di cui non ci vergogniamo affatto, anzi. Ci saranno però molti aspetti su cui noi daremo un ritmo diverso rispetto al passato. Sul fronte della continuità metto il tema delle grandi opere, che chiedono per forza di cose un arco temporale che supera la consiliatura, penso alla tranvia, al nuovo aeroporto, allo stadio, alla Tav, grandi opere che spero abbiano anche un’accelerazione con la proposta di Renzi al governo di tenere a Firenze il G8. In cinque anni è stato fatto un grande lavoro per il centro cittadino, ora l’attenzione, come ho detto più volte, sarà rivolta verso le periferie».

 

Il summit del G8 sarà una grande opportunità per la città. «Dobbiamo farci trovare pronti e per questo il tema della macchina amministrativa sarà uno dei punti centrali. È vero che non ha appeal elettorale, ma quando si ha un Comune con cinque mila dipendenti l’organizzazione e la motivazione di questa macchina complessa, a mio avviso è centrale per avere poi un’azione efficace verso i cittadini».

 

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • Sicurezza, continua l’operazione ‘Luce sicura’ nelle ...

    17 Ottobre 2019

    Accesi 25 nuovi punti luce con gli assessori Vannucci e Gianassi Continua l’operazione ‘Luce sicura’ nelle zone collinari di Firenze: sarà inaugurato oggi il nuovo impianto a led in via...

  • Premio giornalistico Letizia Leviti, presentata a Palazzo ...

    16 Ottobre 2019

    “Si è creata una tradizione con questo premio e vogliamo farla crescere” Torna il premio giornalistico Letizia Leviti edizione 2019 con varie novità in programma e un premio dedicato a...

  • Consegnate le Chiavi della città a Richard Gere

    16 Ottobre 2019

    “Firenze lo ringrazia per l’impegno a favore dei più deboli e dei diritti fondamentali” Richard Gere, attore e attivista statunitense impegnato nella difesa dei diritti umani, come ha...

  • Bene la prima ma dobbiamo ricostruirci. La mia intervista a ...

    29 Maggio 2019

    «Zingaretti ha passato la prima prova ma attenzione: niente trionfalismi. Io non credo alle elezioni anticipate, rischieremmo di non essere pronti. Prima dobbiamo ricostruirci». Il giorno dopo il...

  • “Subito un candidato per la Regione”. La mia ...

    29 Maggio 2019

    È il sindaco che nel tempo della crociata salviniana ha sconfitto la Lega, polverizzato i 5 stelle, annientato le altre forze politiche in campo. Preferito dal 57% dei fiorentini, oltre 109mila voti...

  • Sport come partecipazione, socialità, aggregazione

    24 Maggio 2019

    In questi anni ne ho avuto tante dimostrazioni. Ma oggi, devo dire, l’ho davvero potuto toccare con mano. Sport significa aggregazione, inclusione sociale. Sport significa fare comunità. E con...

  • 22 Maggio 2019

    Pensava di guarire le sue pene d’amore scarabocchiando i muri del loggiato del Corridoio Vasariano. Non solo non ha risolto nulla, ma è stato scoperto ed individuato dai vigili ed è scattata...

  • Gli appuntamenti di giovedì 23 maggio

    22 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per giovedì 23: Ore 8, in diretta a Controradio. Ore 11.30, posa della prima pietra di “Palazzo Wanny” (via del Cavallaccio, 32). Ore 13, sopralluogo in piazza delle...

  • Giovani, mobilità, cultura

    21 Maggio 2019

    Sopralluogo questa mattina all’ex Panificio Militare: ora c’è l’approvazione definitiva al piano di recupero. Dopo anni di abbandono l’intervento porterà alla trasformazione dell’area,...

  • Gli appuntamenti di mercoledì 22 maggio

    21 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per mercoledì 22: – Ore 7.30, in diretta ospite alla rassegna stampa del Tgt di Italia7. – Ore 12.15, conferenza stampa sulle indagini della Polizia municipale...

  • Orti urbani e impianti sportivi riqualificati

    20 Maggio 2019

    Un sogno sostenibile che può diventare realtà: con nove spazi verdi recuperati in tutti i quartieri, vogliamo garantire un orto per ogni fiorentino che lo vorrà. Il progetto Orti Urbani continua a...

  • Gli appuntamenti di martedì 21 maggio

    20 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per martedì 21: Ore 8, in diretta su Lady radio. Ore 9.30, sopralluogo al Panificio Militare (via dei Marignolli). Ore 11, a Montedomini per l’inaugurazione della sede...

ALTRE NOTIZIE

Sicurezza, continua l’operazione ‘Luce sicura’ nelle ...

17 Ottobre 2019

Accesi 25 nuovi punti luce con gli assessori Vannucci e Gianassi Continua l’operazione ‘Luce sicura’ nelle zone collinari di Firenze: sarà inaugurato oggi il nuovo impianto a led in via...

Premio giornalistico Letizia Leviti, presentata a Palazzo ...

16 Ottobre 2019

“Si è creata una tradizione con questo premio e vogliamo farla crescere” Torna il premio giornalistico Letizia Leviti edizione 2019 con varie novità in programma e un premio dedicato a...

Consegnate le Chiavi della città a Richard Gere

16 Ottobre 2019

“Firenze lo ringrazia per l’impegno a favore dei più deboli e dei diritti fondamentali” Richard Gere, attore e attivista statunitense impegnato nella difesa dei diritti umani, come ha...