NOTIZIA

L’hotel Savoy dona agli anziani di Montedomini 80 televisioni

Ottanta tv per gli anziani di Montedomini: è il regalo che l’hotel Savoy ha fatto all’Asp Firenze Montedomini, che ogni giorno si prende cura di oltre 300 persone, di cui oltre circa 200 ospitate nella struttura di via dei Malcontenti e altre 150 nelle strutture di San Silvestro e Principe Abamelek al Galluzzo.

Stamani, per inaugurare ufficialmente l’installazione delle televisioni, hanno fatto visita agli anziani il sindaco Dario Nardella, l’assessore al Welfare Sara Funaro, il managing director di Hotel de Russie & Hotel Savoy Martin Elsner e il general manager dell’hotel Savoy Giancarlo Rizzo. Nel giro all’interno della struttura sono stati accompagnati, tra gli altri, dal presidente dell’Asp Firenze Montedomini Luigi Paccosi, dal direttore Emanuele Pellicanò e da alcuni operatori della struttura.

Prima di arrivare a Montedomini le tv si trovavano nelle stanze dell’albergo.

“Quello del gruppo Rocco Forte e dell’hotel Savoy è un gesto semplice, ma di grande significato che si aggiunge ai tanti gesti di amore della città verso Montedomini – ha detto il sindaco Nardella -, che è un’istituzione di eccellenza pubblica, grazie alla quale possiamo dare assistenza a più di 300 anziani, molti di loro soli e non autosufficienti, che hanno bisogno di una comunità che si prenda cura di loro per davvero”. “Grazie all’hotel Savoy e a Montedomini perché questo progetto aggiunge gioia e speranza a quanta già ne abbiamo per i nostri anziani – ha continuato il sindaco -. In città abbiamo tante persone che hanno bisogno di assistenza e per questo in giunta, due giorni fa, abbiamo deciso di stanziare un milione di euro per dare contributi alle famiglie che hanno persone anziane in condizioni di salute precaria non autosufficienti”.

“Siamo molto contenti di questa iniziativa – ha detto l’assessore Funaro – e ringraziamo l’hotel Savoy perché è un gesto di attenzione e amore verso Montedomini, un pezzo di Firenze straordinario dove tanti anziani malati e anche soli trovano cure, conforto e compagnia. E anche con un bel televisore si può combattere la solitudine, una grande nemica dei nostri anziani. Ci sono tante cose belle che si fanno in nome della solidarietà e dell’amore per Firenze e questa donazione è una di quelle”.

“La donazione degli 80 televisori da parte dell’hotel Savoy è stata per noi una bella sorpresa – ha dichiarato Luigi Paccosi -. È un regalo bellissimo per Montedomini e i nostri anziani che sono il cuore della città. Le tv andranno a beneficio di 80 camere dove ci sono 2 anziani per stanza. Grazie ad esse gli anziani avranno la possibilità di essere collegati con la società, di poter informarsi e divertirsi con i vari programmi”.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Inaugurata la nuova pavimentazione in piazza ...

13 ottobre 2018

Terminati i lavori oggi il sindaco ha inaugurato la nuova pavimentazione di piazza d’Azeglio e via della Colonna. L’intervento, partito lo scorso 19 febbraio, ha visto un investimento...

Quattro stele per raccontare la storia dei ponti di Firenze

11 ottobre 2018

Da oggi quattro stele raccontano a cittadini e turisti la storia di altrettanti ponti di Firenze: Ponte Vecchio, Ponte alla Carraia, Ponte alle Grazie e Ponte Santa Trinita. Le stele sono state...

Sicurezza urbana, il sindaco Nardella lancia una petizione ...

8 ottobre 2018

Il sindaco Nardella promuove una petizione popolare per la sicurezza urbana con cui sindaci, amministratori e cittadini intendono chiedere al Governo e al Parlamento nazionale, l’adozione urgente...