NOTIZIA

Le precisazioni del Comune di Firenze in merito alla puntata di Report dell’8 giugno scorso e il commento sul ricorso di Italia Nostra

“Siamo davvero dispiaciuti che un servizio come quello dell’8 giugno scorso di Report andato in onda sulla Rai, concessionaria esclusiva del servizio pubblico televisivo non abbia tenuto conto delle risposte date dal Comune, e che – anche se riguardava un tema generale come quello degli effetti del covid sul mercato immobiliare – abbia preso di mira solo la città di Firenze, confondendo questo tema con il racconto parziale di altri interventi in corso in città. Un servizio dunque assolutamente di parte che intervista solo professionisti da tempo dediti solo a screditare l’operato dell’amministrazione e non tiene conto dell’impegno del Comune per la tutela e la valorizzazione della città. Un servizio andato in onda senza garantire alcuna possibilità di replica al Comune di Firenze. Tutto ciò, nonostante il Comune avesse inviato – dietro richiesta del programma – dettagliata nota di risposta ai loro quesiti e avesse contattato poi l’autore del servizio per chiedere la possibilità di illustrare nel servizio la propria posizione”. ”

Singolare che molti dei temi oggetto delle domande che Report ci aveva rivolto non siano poi stati oggetto del servizio: dalle locazioni turistiche agli alberghi, dalla trasformazione di Manifattura Tabacchi alle azioni a tutela del centro storico. Dopo aver letto le nostre risposte, evidentemente gli autori del servizio non se la sono sentita di aderire al racconto degli intervistati, a cui però hanno dato comunque spazio mischiando temi diversi, con un attacco in ultima istanza agli amministratori fiorentini, anche se il servizio si chiamava ‘Svenditalia’“.

“Apprendiamo poi con sconcerto del nuovo ricorso di Italia Nostra, notificato peraltro all’indomani del servizio di Report, che viene citato dagli esponenti di Italia Nostra come ragione che ulteriormente giustificherebbe la loro azione. Come sempre siamo pronti a difenderci nelle sedi opportune. Siamo convinti che la variante impugnata, come riconosciuto per ben due volte dal Tar Toscana, abbia come fine proprio quello della tutela del patrimonio edilizio storico, e illustreremo di nuovo le nostre ragioni anche al Consiglio di Stato, supportati dalla giurisprudenza formatasi sul tema che ha indotto l’amministrazione ad adottarla. Peraltro, nonostante la vittoria dello scorso Dicembre, a Febbraio scorso abbiamo siglato un accordo di ricerca con l’Università di Firenze, Dipartimento di Architettura, per approfondire la tematica del patrimonio edilizio storico all’interno del nuovo Piano operativo perché solo quella può essere la sede per affrontare questa discussione. Nonostante la vittoria, dunque, abbiamo aperto un percorso di approfondimento e analisi supportati dall’Universita’, e lavorato per preparare il percorso partecipato verso il nuovo Piano. A causa della pandemia, l’inizio del percorso di partecipazione per l’adozione del nuovo piano è slittato a Settembre; prendiamo dunque atto che Italia Nostra invece di partecipare insieme ai cittadini, agli ordini e alle altre associazioni a questo percorso ha deciso ancora di ricorrere ai Tribunali, continuando peraltro a mischiare temi – come quello delle locazioni turistiche – che con questa variante non hanno nulla a che fare. Il momento poi in cui arriva questo ennesimo atto – già di grave incertezza e crisi che tutto il mondo sta vivendo – palese l’assoluta lontananza verso la nostra città e comunità e il solo interesse a ricoprire un protagonismo agli occhi dell’opinione pubblica”.

In merito all’accordo di ricerca sopra citato, si riporta il comunicato stampa dello scorso Febbraio: https://www.comune.fi.it/comunicati-stampa/nuovo-piano-operativo-e-tutela-della-residenza-centro-al-lo-studio-sulla

In merito al servizio di Report, si riporta di seguito la ricostruzione della vicenda per completezza di informazione:

Il 3 giugno scorso la redazione di Report ha inviato al Comune di Firenze una richiesta di informazioni su alcuni temi urbanistici e turistici, in relazione alla puntata della trasmissione che sarebbe andata in onda il 5 giugno. Per motivi di produzione la redazione chiedeva una risposta entro le 18 del 4 giugno, cosa che l’ufficio stampa ha fatto inviando le risposte ai quesiti con relativi allegati. Dopo aver visto l’anticipazione della puntata lanciata su Facebook, inoltre, l’ufficio stampa del Comune di Firenze ha contatto l’autore del servizio Giuliano Marrucci per chiedere la possibilità di prevedere una replica da parte del Comune. Secondo quanto riferito da Marrucci, il conduttore avrebbe letto in studio una sintesi delle risposte inviate dal Comune in modo da garantire che la posizione dell’Amministrazione fosse rappresentata. Così non è stato e la posizione del Comune non ha trovato alcuno spazio nel corso della puntata.

In allegato si riportano le risposte integrali inviate alla redazione di Report il 4 giugno scorso.

Il conduttore Sigfrido Ranucci ha dato rassicurazioni che la replica di sabato terrà conto delle risposte del Comune.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • Il servizio Mobike si rafforza con 200 bici elettriche a ...

    13 Agosto 2020

    Firenze sempre più ciclabile. Da oggi il servizio Mobike si rafforza con 200 bici elettriche a pedalata assistita, agili e veloci. Per una città modello della mobilità elettrica e attenta...

  • Chiuso il campo Rom del Poderaccio

    12 Agosto 2020

    Oggi si chiude definitivamente il Campo Rom del Poderaccio, il più grande della Toscana. Era uno degli obiettivi più importanti del mio mandato, un impegno preso 6 anni fa con i fiorentini e il...

  • Ore 7:00, i rintocchi della Martinella

    11 Agosto 2020

    11 agosto 1944, ore 7. Con i rintocchi della martinella viene annunciata alla popolazione la liberazione di Firenze dai nazifascisti. Non dimenticheremo mai il sacrificio di donne e uomini che hanno...

  • Celebrazioni di San Lorenzo

    10 Agosto 2020

    Celebriamo #SanLorenzo con il corteo storico e la tradizionale offerta dei ceri. Abbiamo messo su Palazzo Vecchio una bandiera del Libano per omaggiare i nostri fratelli e sorelle che stanno...

  • Apertura della ztl

    7 Agosto 2020

    #fase3 al via l’apertura della ztl alle 16 (da fine agosto fino alla fine di settembre) con due varchi e percorsi stabiliti per entrare in centro e parcheggiare in piazza Ognissanti e piazza...

  • Nardella: “Firenze decisiva per il voto ...

    5 Agosto 2020

    Il sindaco sulle elezioni regionali: “La sfida è apertissima, chi nel Pd pensa già ai posti in giunta non ha capito la portata della battaglia. Giani sia più netto su rifiuti, infrastrutture...

  • Beirut: noi ci siamo

    5 Agosto 2020

    Ho parlato con il console del Libano Charbel Chbeir per trasmettergli le condoglianze del popolo fiorentino verso il popolo di Beirut. Il Console, che è in costante contatto con il governo...

  • Cordoglio per la scomparsa Giorgiana Corsini

    1 Agosto 2020

    “Sono profondamente addolorato per l’improvvisa morte di Giorgiana Corsini, storica fondatrice della mostra Artigianato e Palazzo. Entusiasta, leale, piena di idee e pragmatismo, ha animato...

  • ‘Rinasce’ Lungarno Acciaiuoli, una passeggiata in ...

    22 Luglio 2020

    Ultimati i lavori per un milione e mezzo di euro ‘Rinasce’ in pietra Lungarno Acciaiuoli, uno dei luoghi più suggestivi di Firenze, tra Ponte Vecchio e Ponte Santa Trinita sulla riva destra...

  • Visita ministro Speranza: “Grazie a nome di tutta la ...

    17 Luglio 2020

    “Condivido il suo l’appello a non abbassare la guardia contro il Covid: dobbiamo fare attenzione alle precauzioni indicate dalle autorità sanitarie. Mascherine e gel sono le nostre...

  • Rinasce Firenze, Nardella ha accolto a Palazzo Vecchio 19 ...

    16 Luglio 2020

    “Vogliamo che la nostra città sia sempre più una capitale mondiale della conoscenza e della formazione” “Firenze ha parlato al mondo. Siamo stati ascoltati da 19 delegazioni, composte da...

  • Stati generali del turismo a Firenze, vertice a Palazzo ...

    15 Luglio 2020

    Incontro con la Sottosegretaria Bonaccorsi e gli stakeholder del turismo: “Una legge speciale per le città d’arte e una normativa sulle locazioni turistiche brevi” Legge speciale a favore...

ALTRE NOTIZIE

Il servizio Mobike si rafforza con 200 bici elettriche a ...

13 Agosto 2020

Firenze sempre più ciclabile. Da oggi il servizio Mobike si rafforza con 200 bici elettriche a pedalata assistita, agili e veloci. Per una città modello della mobilità elettrica e attenta...

Chiuso il campo Rom del Poderaccio

12 Agosto 2020

Oggi si chiude definitivamente il Campo Rom del Poderaccio, il più grande della Toscana. Era uno degli obiettivi più importanti del mio mandato, un impegno preso 6 anni fa con i fiorentini e il...

Ore 7:00, i rintocchi della Martinella

11 Agosto 2020

11 agosto 1944, ore 7. Con i rintocchi della martinella viene annunciata alla popolazione la liberazione di Firenze dai nazifascisti. Non dimenticheremo mai il sacrificio di donne e uomini che hanno...