NOTIZIA

La Farmacia di San Felice non deve chiudere

La Farmacia di San Felice non deve chiudere. Perché questo luogo storico, aperto dal 1810 potrebbe chiudere per sempre: la proprietà ha comunicato alla famiglia Pacenti la decisone di cambiare destinazione. Non è la prima volta che sparisce un negozio storico, ed è come se ogni volta Firenze perdesse una piccola parte di sè. Noi confidiamo nella ragionevolezza della proprietà e possiamo comunque fare qualcosa come Comune, grazie al nostro regolamento Unesco, che ha avuto l’ok dal Tribunale amministrativo e che ci consentirà di mettere un vincolo di destinazione all’attività commerciale storica. Ma ci serve anche il sostegno di tutti, dei fiorentini e di chi ama Firenze. Se vinciamo insieme questa battaglia potremo creare un precedente che servirà anche per chiusure di altre botteghe storiche in futuro. Aderite alla petizione andando a firmare direttamente nella farmacia. Dobbiamo tenere alta l’attenzione perché questa è una battaglia di tutti noi, per il bene delle nostre città e delle nostre tradizioni. Chi ama e difende Firenze è davvero fiorentino!

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Cinque coppie ‘arcobaleno’ riconosciute ufficialmente ...

15 giugno 2018

Si è svolta oggi a Palazzo Vecchio la firma degli atti relativi al riconoscimento del secondo genitore di bambini nati in una famiglia ‘arcobaleno’, cioè formata da due persone dello stesso...

Nuova vita all’ex caserma Lupi di Toscana, presentato il ...

15 giugno 2018

Uno spazio urbano contemporaneo caratterizzato dalla centralità di aree pubbliche, verde e percorsi ciclo-pedonali, con gli edifici che si affacciano sull’asse centrale in un mix di funzioni...

Scuola, depositata alla Corte di Cassazione la proposta di ...

14 giugno 2018

È partita da Firenze ed è arrivata a Roma la proposta di legge di iniziativa popolare nata per volontà del sindaco Dario Nardella e della sua amministrazione e condivisa da molti sindaci...