NOTIZIA

Incontro a Palazzo Vecchio tra il sindaco Nardella e l’ambasciatore del Senegal Mamadou Saliou Diouf

Si è tenuto in Sala di Clemente VII a Palazzo Vecchio l’incontro tra il sindaco Dario Nardella e l’ambasciatore del Senegal Mamadou Saliou Diouf, all’indomani dell’omicidio del senegalese Idy Diene sul ponte Vespucci.

 

All’incontro definito “positivo” dal sindaco e dall’ambasciatore, che si sono impegnati a rafforzare i rapporti di collaborazione tra le comunità fiorentina e senegalese, erano presenti tra gli altri l’assessore all’Integrazione e all’Accoglienza Sara Funaro, il console onorario Eraldo Stefani, la presidente dell’associazione dei senegalesi di Firenze e Circondario Diye Ndiaye e l’imam di Firenze Izzedin Elzir.

 

L’ambasciatore del Senegal è arrivato in città su istruzioni del presidente del Senegal Macky Sall, per chiedere alle autorità italiane giustizia e che venga fatta luce su quanto accaduto lunedì scorso sul ponte Vespucci.

 

Nel corso dell’incontro, durato circa un’ora, l’ambasciatore ha chiesto al sindaco che la famiglia di Idy non venga lasciata sola e che le venga data assistenza. Il sindaco Nardella, da parte sua, ha espresso la vicinanza della città alla famiglia di Idy e alla comunità senegalese e ha assicurato che il Comune continuerà ad assisterla come ha sempre fatto.

 

Il sindaco Nardella, infine, ha comunicato all’ambasciatore Mamadou Saliou Diouf che il Comune di Firenze si costituirà parte civile accanto alla famiglia per seguire il processo affinché si faccia piena giustizia sull’omicidio di Idy e che a Firenze il giorno dei suoi funerali in Senegal si terrà una cerimonia pubblica in suo ricordo alla presenza dei rappresentanti delle comunità religiose, delle organizzazioni lavorative e imprenditoriali e della cittadinanza.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Cinque coppie ‘arcobaleno’ riconosciute ufficialmente ...

15 giugno 2018

Si è svolta oggi a Palazzo Vecchio la firma degli atti relativi al riconoscimento del secondo genitore di bambini nati in una famiglia ‘arcobaleno’, cioè formata da due persone dello stesso...

Nuova vita all’ex caserma Lupi di Toscana, presentato il ...

15 giugno 2018

Uno spazio urbano contemporaneo caratterizzato dalla centralità di aree pubbliche, verde e percorsi ciclo-pedonali, con gli edifici che si affacciano sull’asse centrale in un mix di funzioni...

Scuola, depositata alla Corte di Cassazione la proposta di ...

14 giugno 2018

È partita da Firenze ed è arrivata a Roma la proposta di legge di iniziativa popolare nata per volontà del sindaco Dario Nardella e della sua amministrazione e condivisa da molti sindaci...