NOTIZIA

Festival nazionale dell’economia civile, il sindaco Nardella: “Nessuno resti escluso e rimettere il lavoro al centro”

“Come sindaco sono impegnato giornalmente nel perseguire il bene comune affinché da una parte, si creino le condizioni di crescita e di sviluppo per tutti e, dall’altra, a far sì che nessuno rimanga indietro e che nessuno soprattutto sia escluso”. Lo ha detto il sindaco Dario Nardella aprendo i lavori del primo Festival Nazionale dell’Economia Civile, in corso fino a domenica a Firenze, a Palazzo Vecchio. Il sindaco ha auspicato che il Festival possa diventare un appuntamento fisso in città.

“L’economia – ha affermato Nardella – è una scienza importante; per noi è uno degli strumenti che ci consente di governare. Ma ci rendiamo conto di come i metodi economici tradizionali e più largamente diffusi siano insufficienti a cogliere il reale stato delle cose e a fornire la giusta rappresentazione di ciò che accade e, soprattutto di ciò che dovremmo contribuire a migliorare. Ad esempio: come si misura il benessere sociale? L’analisi economica tradizionale rivolge l’attenzione al Prodotto interno lordo (PIL) come misura sintetica della performance macroeconomica, ma l’insufficienza del PIL assoluto e pro-capite per misurare il livello di benessere sociale e individuale (well-being) è stata messa in luce fin dagli albori della scienza economica”.

“L’economia civile, ovvero un’economia che mette al centro la persona – persona capace di cooperare, di immaginare nuove soluzioni, capace di fiducia, di relazioni positive e generative – ma anche il lavoro e l’impresa. è un concetto di economia che a noi intuitivamente piace – ha aggiunto Nardella – . Soprattutto il fatto che il lavoro, di cui oggi si parla troppo poco, sia un valore, che va tutelato e promosso, non soltanto perché produce inclusione e dignità, ma anche perché contribuisce ad arricchire di significato la vita. Del resto l’articolo 1 della Costituzione su cui noi come sindaci siamo chiamati a giurare afferma che ‘l’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro’ e l’articolo 4 precisa che ‘la Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto’. Appare quindi chiaro che il lavoro, la sua diffusione e la sua tutela rappresentano le priorità assolute cui dovrebbe tendere il legislatore e ogni politico italiano. Nel rispetto di tutti i principi di giustizia ed equità cui si ispira la nostra Costituzione”.

“Per questo – ha concluso il sindaco – capiamo meno e non condivamo affatto le nuove politiche di assistenzialismo o di esclusione che in Italia vengono introdotte. Per questo non capiamo il perché per fini elettorali si ricorra a misure tanto straordinarie quanto inique che umiliano i lavoratori ed i contribuenti”.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • Scoppio del Carro, nella domenica di Pasqua torna ...

    18 Aprile 2019

    Torna nella domenica di Pasqua, 21 aprile 2019, l’appuntamento con lo Scoppio del Carro, l’antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda da oltre nove secoli. La rievocazione ripercorre...

  • Gli appuntamenti del 18 aprile

    17 Aprile 2019

    Ecco i miei appuntamenti in agenda per giovedì 18 aprile: Presentazione percorso archeologico a Palazzo Medici Riccardi. Ore 17.00, via Cavour, 3. Incontro con i Millennials Toscana. Ore 18,...

  • Presentati i nuovi 47 agenti di Polizia Municipale

    16 Aprile 2019

    Sono stati presentati oggi in San Lorenzo i primi 47 nuovi assunti a tempo indeterminato della Polizia Municipale. Presenti il sindaco, l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale e il...

  • Nidiaci, sopralluogo per il via ai lavori della nuova ...

    15 Aprile 2019

    Ai Nidiaci arriva la nuova ludoteca, con in più uno spazio polivalente per famiglie e bambini. Oggi il sopralluogo con la ditta per l’inizio dei lavori alla presenza del sindaco, dell’assessore...

  • Le zone rosse aiutano, ma ora più agenti. la mia ...

    12 Aprile 2019

    VIETARE piazze e strade a chi delinque per dire stop a degrado e microcriminalità, nell’idea di molti fiorentini, «è un tentativo velleitario, un po’ come fermare il vento con le...

  • Un defibrillatore a ogni fermata del tram, Nardella: ...

    10 Aprile 2019

    A ogni fermata delle tre linee tramviarie dell’area fiorentina sarà installato un defibrillatore Dae per un tortale di 36 apparecchi: lo ha deciso la giunta nella seduta di ieri, approvando una...

  • La Fondazione Andrea Bocelli al complesso di San Firenze

    10 Aprile 2019

    Non solo uffici, ma anche spazi espositivi e polifunzionali aperti alla comunità e soprattutto ai giovani, destinati alla realizzazione di uno specifico progetto culturale rivolto...

  • L’ Uomo della pioggia torna a casa

    9 Aprile 2019

    La statua di Jean-Michel Folon ‘L’uomo della pioggia’ è stata ricollocata alla rotonda nei pressi del TuscanyHall, tra Lungarno Aldo Moro e Lungarno Enrico De Nicola, all’ingresso della...

  • PD, ripartiamo dalla battaglia per la difesa ...

    8 Aprile 2019

    Sindaco Dario Nardella, la stagione di Renzi è archiviata. Lei alle primarie ha appoggiato Martina, ma ha stravinto Zingaretti. Ora si ricandida a Palazzo Vecchio, l’ultimo fortino del Pd. Ha...

  • Riparto dall’Arno vivibile e dalla fondazione Firenze nel ...

    7 Aprile 2019

    Cantieri e trasparenza La maggiore trasparenza sui lavori e i cantieri, il punto 18, «è un’idea da sposare in tutto e per tutto: faremo un registro dei cantieri esposto pubblicamente, non solo a...

  • Cimitero di Rifredi, sopralluogo del sindaco Nardella e ...

    6 Aprile 2019

    Sopralluogo del sindaco Dario Nardella e dell’assessore al Welfare Sara Funaro al cimitero di Rifredi, dove sono stati completati da poco un importante intervento di ampliamento della struttura e...

  • Sicurezza stradale, Vigilandia si rifà il look

    4 Aprile 2019

    Un luogo dove si impara le regole della strada divertendosi. Si tratta di Vigilandia, il progetto della Polizia Municipale istituito nel 1981 per promuovere nei più giovani comportamenti stradali...

ALTRE NOTIZIE

Scoppio del Carro, nella domenica di Pasqua torna ...

18 Aprile 2019

Torna nella domenica di Pasqua, 21 aprile 2019, l’appuntamento con lo Scoppio del Carro, l’antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda da oltre nove secoli. La rievocazione ripercorre...

Gli appuntamenti del 18 aprile

17 Aprile 2019

Ecco i miei appuntamenti in agenda per giovedì 18 aprile: Presentazione percorso archeologico a Palazzo Medici Riccardi. Ore 17.00, via Cavour, 3. Incontro con i Millennials Toscana. Ore 18,...

Presentati i nuovi 47 agenti di Polizia Municipale

16 Aprile 2019

Sono stati presentati oggi in San Lorenzo i primi 47 nuovi assunti a tempo indeterminato della Polizia Municipale. Presenti il sindaco, l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale e il...