NOTIZIA

Edilizia scolastica, sopralluoghi del sindaco alle scuole Sauro-Papini, Acciaioli e Vittorio Veneto

Proseguono spediti i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza delle scuole comunali in vista di settembre, quando gli studenti fiorentini torneranno tra i banchi. Oggi il sindaco Dario Nardella ha fatto i sopralluoghi nei cantieri allestiti in tre scuole: la Sauro-Papini, l’Acciaioli e la Vittorio Veneto. Questi interventi, progettati e seguiti nell’esecuzione dai tecnici del Servizio Supporto tecnico Quartieri e impianti sportivi della Direzione Servizi tecnici del Comune, insieme all’assessorato all’Educazione guidato dalla vicesindaca Cristina Giachi, rientrano nella programmazione dei lavori estivi nelle scuole cittadine che complessivamente ammontano a 14 milioni di euro.

“Continua il nostro impegno per rendere le scuole sempre più sicure e belle – ha detto il sindaco Dario Nardella -. Anche questa estate sono molti i lavori finiti e in corso per far sì che al suono della prima campanella, a settembre, i nostri studenti trovino classi e immobili accoglienti in cui trascorrere le loro giornate di studio e formazione. Un grazie particolare lo vorrei rivolgere agli operai che sono al lavoro anche in questa settimana di Ferragosto”.

Alla scuola Sauro-Papini sono in corso lavori del valore complessivo di 509mila euro. Si tratta di interventi volti al rifacimento della pavimentazione della palestra e al consolidamento e alla messa in sicurezza dei solai della scuola e della copertura della palestra mediante l’installazione di un controsoffitto antisfondellamento. I lavori sui solai si sono resi necessari a seguito delle indagini diagnostiche sullo stato di conservazione degli elementi non strutturali che sono state effettuate sull’immobile nella più ampia campagna di controllo antisismico delle scuole. Le analisi antisismiche, realizzate in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell’Università di Firenze (che opera sulle parti in calcestruzzo armato) e con il Dipartimento di Ingegneria civile e industriale dell’Università di Pisa (che agisce sulle parti murarie), interessano complessivamente oltre 120 scuole cittadine.

Nella scuola primaria Sauro e nella scuola secondaria di primo grado Papini sono stati installati quasi 2.000 metri quadrati di controsoffitti antisfondellamento. Sono stati posizionati controsoffitti in aderenza in tutte le aule del piano primo e in alcuni locali del piano terra e controsoffitti di tipo appeso-modulare in tutti i corridoi del piano terra. In quest’ultimo caso è stata prevista la sostituzione (le lavorazioni sono in corso) dei corpi illuminanti con lampade con una migliore efficienza energetica.

Per quanto riguarda la palestra, invece, i lavori hanno riguardato la sostituzione della pavimentazione mediante: smontaggio e rimontaggio delle attrezzature sportive, rimozione della pavimentazione esistente, ripristino del massetto, rasatura del sottofondo, posa di una membrana antiumido e di una nuova pavimentazione sportiva in pvc. Per completare l’opera sono stati segnati i campi per il gioco della pallavolo e della pallacanestro.

La seconda tappa del tour del sindaco nei cantieri aperti nelle scuole è stata alla scuola dell’infanzia e primaria Acciaioli dove sono in corso lavori di ristrutturazione di servizi igienici e sostituzione infissi per un costo totale di 162mila euro. I lavori interessano il rifacimento di quattro bagni, la sostituzione degli infissi della scuola dell’infanzia al piano terra e varie opere accessorie emerse in corso di esecuzione come la messa in sicurezza dei solai, il rifacimento della pavimentazione della palestra, la tinteggiatura di alcuni locali, tra cui i refettori e gli spazi di distribuzione, e trattamenti antitarlo in alcuni solai.

Il giro per i cantieri del sindaco si è concluso alla scuola dell’infanzia e primaria Vittorio Veneto dove sono in corso lavori di completamento dell’adeguamento normativo della copertura in materia di sicurezza e di riqualificazione energetica. L’intervento in corso, del valore di 200mila euro, riguarda la porzione di copertura della scuola Vittorio Veneto, soprastante la palestra della scuola primaria di via San Giuseppe, e due aule della scuola dell’infanzia comunale di via delle Casine.

I lavori hanno riguardato il consolidamento della struttura lignea della copertura, l’impermeabilizzazione della copertura, il completamento dell’isolamento della copertura e della sostituzione degli infissi esterni, lato cortile e la tinteggiatura dei corridoi di distribuzione.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

A Firenze torna Strings City, il primo festival diffuso di ...

16 novembre 2018

Oltre 50 ore di musica in più di 50 luoghi della cultura per 80 momenti musicali, tutti a ingresso gratuito: sabato 1 e domenica 2 dicembre Firenze si trasforma in un grande palcoscenico per la...

Il sindaco Dario Nardella in missione a Madrid e Barcellona

13 novembre 2018

Oggi e domani, 13 e 14 novembre, il sindaco Dario Nardella è in missione in Spagna per partecipare al Congresso Mondiale Smart City Expo di Barcellona, una delle più importanti rassegne a livello...

Ex Fiat viale Belfiore, si chiude il ‘buco nero’: al ...

9 novembre 2018

Tre edifici con un grande ‘boulevard’ pedonale, una piazza verde e un tetto-giardino aperti al pubblico. Ma anche nuovi marciapiedi e illuminazione, pista ciclabile e una terza corsia lungo via...