NOTIZIA

Cosa cambia a partire dal 18 maggio

Riaperture: Parrucchieri ed estetisti: deroga all’orario di apertura (orario libero) per tutto il periodo dell’emergenza Coronavirus. Via libera all’apertura dei banchi di generi vari nei mercati, con tutte le prescrizioni di sicurezza imposte già ai banchi alimentari. Per il mercato di Piazza Ghiberti, i banchi di generi vari saranno disposti nella attigua Piazza Annigoni.

Spostamenti: Permessi solo all’interno del territorio regionale. Non sarà più necessaria l’autocertificazione. Non ci sarà nessun limite agli spostamenti nella propria regione. Si potrà andare nelle seconde case solo all’interno della propria regione.

Sicurezza: Deve essere mantenuto in tutte le attività il distanziamento interpersonale, con ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento. Deve essere utilizzata la mascherina in luoghi e ambienti chiusi e comunque in tutte le possibili fasi lavorative laddove non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale e usati i guanti “usa e getta” nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti e bevande.

Parcheggi gratis: Per facilitare gli spostamenti verso il centro, per due settimane, si potrà parcheggiare gratuitamente in 14 autorimesse. Garage nel centro di Firenze Garage Tiratoio, Garage Sant’Orsola, Garage Ponte Vecchio, Garage Michelangelo, Garage Tornabuoni, Garage International, Garage Indipendenza, Garage Porta Romana, Garage Nazionale, Garage Sant’Antonino, Garage Anglo Americano. Autorimesse in zone semicentrali Garage Porte Nuove, Garage Aeroporto, Garage Le Rampe.

Aree cani e giardini: A partire da giovedì 21 maggio saranno riaperti il Giardino Isonzo (Q3), giardino Santa Rosa (Q4), giardino del Lippi (Q5) e le aree cani del giardino Carraia (Q1), di via Pirandello e via Venosta (Q2), del giardino Isonzo ed Elia dalla Costa (Q3), di via del Caravaggio e Ugnano (Q4), del giardino del Lippi e San Piero a Quaracchi (Q5). L’accesso è vietato alle persone sottoposte a quarantena o risultate positive al virus, le quali non devono muoversi dalla propria abitazione; alle persone con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C), le quali devono rimanere presso il proprio domicilio, limitare al massimo i contatti sociali e contattare il proprio medico curante.

Taggato con: ,

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Festival nazionale dell’economia civile: “Le città ...

25 Settembre 2020

Si è aperta nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la seconda edizione del Festival nazionale dell’economia civile ...

In Palazzo Vecchio incontro con il sindaco Fossi

24 Settembre 2020

Oggi a Palazzo Vecchio si è tenuto un incontro con il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi. Nel colloquio è emersa grande intesa tra le istituzioni: “C’è un ottimo clima, mai come adesso....

Bilancio, raggiunto il pareggio con riduzione delle tasse e ...

24 Settembre 2020

“Finalmente fuori dall’emergenza” “Siamo arrivati all’impresa del pareggio di bilancio”. L’assessore al bilancio Federico Gianassi commenta così la delibera sulla verifica degli...