NOTIZIA

Consegnate le Chiavi della città a Richard Gere

“Firenze lo ringrazia per l’impegno a favore dei più deboli e dei diritti fondamentali”

Richard Gere, attore e attivista statunitense impegnato nella difesa dei diritti umani, come ha dimostrato lo scorso agosto quando si è recato a Lampedusa, ha ricevuto le Chiavi della città di Firenze. La cerimonia di consegna si è tenuta questa sera nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, alla presenza di assessori e consiglieri comunali.

Il riconoscimento è stato deciso “per la solidarietà che ha concretamente e pacificamente dimostrato nei confronti di coloro che soffrono, relegati ai margini della società e per il suo impegno trentennale in difesa dei diritti umani fondamentali, della libertà di pensiero e religiosa”.

“Firenze ringrazia Richard Gere per il suo impegno attraverso la Fondazione che porta il suo nome a favore dei più deboli, dei poveri, delle persone svantaggiate e dei diritti fondamentali come la libertà”.

La cerimonia di consegna a Richard Gere della riproduzione fedele delle chiavi delle antiche porte di Firenze si è aperta con i saluti istituzionali del presidente del Consiglio comunale Luca Milani. A seguire l’intervento del direttore del Migration Policy Center dell’EUI professor Andrew Geddes e il dialogo con l’attore Richard Gere moderato dalla giornalista Eva Giovannini, che ha condotto la serata.

 

 

 

Taggato con: ,

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Lungarno Diaz, “Con la Regione concordato un intervento ...

19 Novembre 2019

Il punto a seguito del sopralluogo effettuato dopo la fuga di gas e la scoperta di una cavità sotto il piano stradale. “Stamani ho sentito il presidente Rossi e abbiamo concordato di intervenire...

Storico accordo di collaborazione fra Orchestra della ...

19 Novembre 2019

“La musica e l’arte protagoniste di un progetto di unione tra due capitali culturali globali” Storico accordo di collaborazione fra Orchestra della Toscana e Orchestra del Teatro Mariinsky di...

Venezia: “Firenze è vicina, pronti a dare una mano”

13 Novembre 2019

“Firenze ha ancora negli occhi e nel cuore le immagini della terribile alluvione dell’Arno che colpì la nostra città il 4 novembre 1966. Ma non dimentica che anche Venezia quel giorni di oltre...