NOTIZIA

Comuni sul baratro, Nardella: «A rischio anche gli stipendi. I musei? Non ho i soldi per riaprirli» – la mia intervista al Corriere della Sera

 Il sindaco di Firenze: abbiamo un buco da 200 milioni. Preoccupazione per gli stipendi dei 4.100 dipendenti: il governo ci aiuti. Il 18 maggio Palazzo Vecchio non riaprirà

Meno 49 milioni di euro dall’imposta di soggiorno, altri 18 mancano dai ticket dei bus turistici e 15 dagli incassi di musei civici. E poi ci sono 4 milioni in meno dai dehor di ristoranti e locali chiusi dal lockdown, senza contare tutte le altre tasse sospese per l’emergenza. Nelle casse del Comune di Firenze c’è una voragine: «Oltre 200 milioni — svela preoccupato il sindaco Dario Nardella —. Il danno per le città d’arte è ancora più grave, ma di certo ai Comuni mancano oltre 5 miliardi di euro, non certo i 3 di cui parla il governo».

Però sindaco la Fase 2 è già partita.
«Sì, a parole. Perché se il premier non ci aiuta ad arrivare in fondo a questo 2020 io sarò costretto a fare tagli drammatici. Conte ci ascolti: noi sindaci siamo in prima linea, siamo suoi alleati, ma se crolliamo noi viene giù tutto».
Ad esempio?
«Se lo Stato non ci dà una prima tranche di liquidità sono pronto a staccare l’illuminazione pubblica. Una iperbole? No, perché farò questo prima di dover tagliare servizi essenziali come l’assistenza ad anziani e disabili, o i contributi alle famiglie in difficoltà. Se non ci danno una mano dovremmo prendere in considerazione anche l’ipotesi di far pagare una retta minima per le scuole materne. Inoltre non siamo in grado di garantire gli stipendi ai 4.100 dipendenti comunali da qui a fine anno: ogni mese servono 15 milioni e sono molto preoccupato».
Il turismo e la cultura, il «petrolio» di una città con oltre 11 milioni di pernottamenti annui quando vi aiuteranno a ripartire?
«Non adesso: prima di un anno non avremo il ritorno ad una minima normalità. E poi: siamo talmente in difficoltà che il 18 maggio abbiamo deciso che non riapriremo i musei civici, a partire da Palazzo Vecchio. Perché farlo, da qui a fine giugno, ci costerebbe 1,5 milioni, soldi che non abbiamo».
In più, come altri suoi colleghi, è assediato dalle proteste di commercianti e non solo.
«Sono al loro fianco: nei giorni scorsi ho incontrato ristoratori e ambulanti, che oggi si sono radunati in due piazze diverse. Sono giustamente disperati. Con grande amarezza devo dire che il sistema bancario ci sta aiutando poco o niente. Ho appena incontrato un imprenditore che ha anticipato di tasca propria la cassa integrazione, ancora non erogata dallo Stato, ma per fare ciò, nonostante abbia un alto indice di affidabilità, ha dovuto accettare di pagare lo 0,5% per istruire la pratica oltre al 2,7% di interessi: a me pare folle».
Le città d’arte pagano sì un prezzo più alto in questa pandemia, ma la politica ha grosse responsabilità nell’aver cavalcato un modello adagiato quasi esclusivamente sulla rendita turistica. Che farete?
«Con un gruppo di esperti, compreso il rettore dell’Università, presenteremo un piano che si chiama “Rinasce Firenze”, che punta a rivoluzionare il modello attuale. Vogliamo un turismo più sostenibile e di livello. E il nuovo regolamento urbanistico riporterà le funzioni nel centro di Firenze, per cercare di liberarlo dalla schiavitù del turismo di massa».
Nell’area Unesco di Firenze ci sono 12 mila offerte di Airbnb…
«Dobbiamo riportare i residenti in centro. Per convincere i proprietari ad abbandonare la rendita facile del turismo e ad affittare le case alle famiglie, il Comune sta studiando una tipologia giuridica di contratto attraverso cui l’amministrazione pubblica si farà garante sull’eventuale mancato pagamento della locazione e si impegnerà a trovare un alloggio alternativo».

Taggato con: ,

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • Cordoglio per la morte di Ennio Morricone

    7 Luglio 2020

    “Con Ennio Morricone se ne va un grandissimo della musica italiana e internazionale, un mostro sacro della storia del cinema, grande testimone e protagonista del Novecento. Morricone ha scritto le...

  • Tramvia, presentato il progetto della linea Libertà-Campo ...

    6 Luglio 2020

    “Un’importante opera a servizio dello stadio e del quartiere” Poco più di sei chilometri, 15 fermate, 14 vetture che transiteranno con una frequenza tra i 4 minuti e 20 secondi e i 5 minuti...

  • Elezione presidente e vicepresidenti Confindustria: ...

    30 Giugno 2020

    “Confindustria Firenze ha una guida solida e di esperienza con un gruppo dirigente preparato e giovane. È un buon inizio.” a proposito dell’elezione del nuovo presidente di Confindustria...

  • “Prima di pensare al leader pensiamo al partito: ...

    30 Giugno 2020

    Il sindaco di Firenze chiede una svolta a Zingaretti: “Quattro punti chiari da portare al govemo e una costituente democratica. Se oggi chiedo a uno per strada cos’è il Pd, quello...

  • Scomparsa di Luca Palandri

    25 Giugno 2020

    “Con Luca perdiamo un pezzo importante della nostra Amministrazione, una colonna del cerimoniale di o per il quale ha accolto tantissime personalità in visita a Palazzo Vecchio. Ho avuto modo di...

  • La nuova sfida di Nardella: «Così nasce la Grande ...

    23 Giugno 2020

    «Basta dividersi o non si riparte» Nardella lancia l’idea della Grande Firenze per tenere insieme tutti i comuni dell’area. Svolta anche sullo stadio: «Sono per il restyling del...

  • “Il governo agisca subito, le nostre città rischiano ...

    16 Giugno 2020

    “L’aiuto dell’Europa è impressionante, ma è fondamentale il fattore tempo” Sindaco Dario Nardella, che giudizio dà degli Stati Generall di Conte? Passerella o principio di...

  • Le precisazioni del Comune di Firenze in merito alla ...

    13 Giugno 2020

    “Siamo davvero dispiaciuti che un servizio come quello dell’8 giugno scorso di Report andato in onda sulla Rai, concessionaria esclusiva del servizio pubblico televisivo non abbia tenuto conto...

  • Terminati i lavori di riqualificazione di piazza Nannotti e ...

    11 Giugno 2020

    Oggi sopralluogo con l’assessore Giorgetti Pronta la nuova piazza Nannotti. Sono infatti terminati i lavori di riqualificazione dell’area adiacente al parcheggio come pure quelli della porzione...

  • La mia intervista a “La Jornada”: La Florencia ...

    8 Giugno 2020

    Se guiarán los esfuerzos y la inversión hacia las actividades artísticas y el control del sobreturismo, explicó Dario Nardella en entrevista Florencia. La mayoría de los museos de Florencia ha...

  • Riqualificazione di piazza dell’Isolotto

    5 Giugno 2020

    Se ne parlava da tanti anni, ora la riqualificazione di piazza dell’Isolotto è realtà! Dopo aver demolito il vecchio mercato, il lavori sono passati alla pavimentazione e alla nuova...

  • Trasferimento a Milano della società Cavalli: ...

    3 Giugno 2020

    “Sono al fianco dei lavoratori e dei loro rappresentanti e solidarizzo con il sindaco di Sesto Fiorentino” “L’operazione imbastita dalla nuova proprietà della Cavalli, il fondo Dubai...

ALTRE NOTIZIE

Cordoglio per la morte di Ennio Morricone

7 Luglio 2020

“Con Ennio Morricone se ne va un grandissimo della musica italiana e internazionale, un mostro sacro della storia del cinema, grande testimone e protagonista del Novecento. Morricone ha scritto le...

Tramvia, presentato il progetto della linea Libertà-Campo ...

6 Luglio 2020

“Un’importante opera a servizio dello stadio e del quartiere” Poco più di sei chilometri, 15 fermate, 14 vetture che transiteranno con una frequenza tra i 4 minuti e 20 secondi e i 5 minuti...

Elezione presidente e vicepresidenti Confindustria: ...

30 Giugno 2020

“Confindustria Firenze ha una guida solida e di esperienza con un gruppo dirigente preparato e giovane. È un buon inizio.” a proposito dell’elezione del nuovo presidente di Confindustria...