NOTIZIA

Bike sharing Mobike, è arrivata la nuova Lite 3.0 con cambio a tre marce e ruote più grandi

È arrivata la nuova Mobike con cambio a tre marce e ruote da 26 pollici per spostamenti più agevoli e rapidi in città. Si chiama ‘Lite 3.0’ ed è stata presentata oggi alle Cascine nell’ambito del Florence Bike Festival alla presenza, tra gli altri, del sindaco Dario Nardella, dell’assessore alla Smart City Giovanni Bettarini e di Alessandro Felici, Ad di Evlonet che distribuisce e gestisce Mobike in Italia. Dai prossimi giorni la flotta Mobike si arricchirà della nuova smart-bike che coniuga i vantaggi tecnici e funzionali con la resistenza e l’eleganza del design all’avanguardia: tre marce, ruote più grandi che passano da 24 a 26 pollici, sella ergonomica e con altezza regolabile, sistema di trasmissione avanzato. L’introduzione della nuova Mobike Lite 3.0 risponde alle richieste dei cittadini ed è stata decisa a seguito dei risultati estremamente positivi del servizio di bike sharing free floating Mobike, dopo soli otto mesi di operatività. Firenze detiene la leadership nazionale nell’innovazione non solo per essere stata la prima città in Italia ad aver scelto il servizio di bike sharing Mobike, ma anche per i numeri sempre in crescita. Oltre 100mila di utenti registrati, 1,3milioni di km percorsi e un risparmio di Co2 pari a 400 tonnellate. Durante i picchi di utilizzo sono stati registrati una media di oltre 10mila viaggi al giorno pari all’1% degli spostamenti totali del capoluogo toscano. Per questo, Mobike Italia ha scelto Firenze per annunciare in anteprima europea la nascita di una e-bike a pedalata assistita, ulteriore innovazione nel campo del bike sharing.

 

“Ringrazio Mobike perché sono state superate tutte le problematiche che tanti utenti avevano segnalato – ha detto il sindaco Dario Nardella -. La nuova bicicletta è più leggera, più maneggevole grazie alle tre marce ed è anche più comoda perché ha un nuovo sistema per regolare il sellino e ha i cerchi delle ruote molto più grandi. L’ho provata ed è comodissima”. “Ringrazio i fiorentini perché abbiamo un primato – ha spiegato Nardella -: siamo la prima città in Italia e tra le prime nel mondo come dati sul vandalismo, ovvero solo 4 bici su 100 vengono danneggiate e credo che questo sia merito dei fiorentini”. “Per quanto riguarda il Comune – ha continuato il sindaco -, noi andiamo avanti con i lavori per le nuove piste ciclabili: 23,5 chilometri saranno realizzati a partire dai prossimi mesi perché andare in bicicletta sia un modo sempre più conveniente, oltre che non inquinante e veloce, per muoversi”. “Firenze sarà la prima città in Italia a lanciare il bike sharing elettrico grazie anche alla rete di colonnine di ricarica molto diffusa in tutta la città – ha concluso il sindaco -. Dobbiamo essere contenti perché il servizio migliora sempre di più. E adesso aspettiamo la bici elettrica”.

 

“Un impegno rispettato – ha detto l’assessore Bettarini – In breve tempo abbiamo dato risposta alle richieste dei cittadini che, pur apprezzando e utilizzando con numeri record il servizio Mobike, segnalavano alcuni margini di miglioramento per rendere le bici ancora più fruibili. Abbiamo raccolto queste sollecitazioni e insieme all’azienda siamo arrivati alla nuova Lite 3.0: più leggera, più alta e più funzionale grazie al sistema a tre marce. Molto interessante anche l’annuncio del prossimo modello di bici a pedalata assistita, che l’azienda ha scelto di lanciare proprio a Firenze e che aprirà ai ciclisti urbani la prospettiva di percorsi molto più lunghi sulle due ruote”.

 

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti – ha detto l’Ad di Evlonet Alessandro Felici – Questo è stato possibile solo grazie ad un lavoro quotidiano congiunto con l’amministrazione cittadina. Abbiamo obiettivi molto ambiziosi su Firenze e stiamo continuando ad investire per creare una cultura di mobilità alternativa e sostenibile. Consideriamo Firenze la città adottiva di Mobike e abbiamo quindi pensato di omaggiarla con l’annuncio, in anteprima europea, della ‘e-bike a pedalata assistita’ che verrà lanciata nei prossimi mesi. Una e-bike innovativa e straordinaria per prestazioni e versatilità. che renderà le nostre città sempre più eco sostenibili”.

 

Gli utenti fiorentini troveranno quindi dal mese di aprile a disposizione le biciclette tradizionali e le Lite 3.0 con la possibilità di scegliere il mezzo più adatto alle proprie esigenze.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Trasporto pubblico, missione del sindaco Nardella in Olanda ...

24 aprile 2018

Il sindaco Dario Nardella è in Olanda, accompagnato dal direttore generale Giacomo Parenti, per una breve missione dedicata al tema dei trasporti pubblici. Il sindaco su invito dell’amministratore...

Gonnelli, nuova sede e festa per i 140 anni di attività ...

20 aprile 2018

Una targa per celebrare gli oltre 140 anni di attività della Libreria Antiquaria Gonnelli e la nuova sede di piazza D’Azeglio. A consegnarla oggi al titolare Marco Manetti sono stati il sindaco...

Inaugurazione 265esimo anno accademico dei Georgofili, il ...

20 aprile 2018

“Un nome che è stato garanzia di rigore scientifico e capacità divulgativa. Climatologo di fama internazionale, acutissimo interprete delle bizzarrie di nubi, venti e piogge. A lui va la nostra...