NOTIZIA

Al museo Novecento la mostra ‘Maestà tradita’ di Gaetano Pesce che inaugura le nuove sale

Gaetano Pesce inaugura a Firenze le nuove sale espositive del Museo Novecento con la mostra “Maestà tradita”, promossa dal Comune di Firenze e organizzata da Mus.e a cura di Sergio Risaliti e Vittorio Sgarbi, che sarà aperta da domani 21 ottobre 2016 all’8 febbraio 2017.

L’artista, designer, architetto, creatore di icone come la celebre poltrona Up, fin dalla fine degli anni ’60 ha messo al centro della propria ricerca interdisciplinare la donna e con essa l’intero universo femminile e, collegando in questa sua intuizione gli aspetti più profondi e arcaici dell’essere donna (il femminino) alla realtà sociale, politica ed economica del nostro tempo. Antropologia, storia dell’arte, sociologia, folclore, biopolitica, geopolitica: nel suo approccio Gaetano Pesce abbraccia tutte le tecniche e le diverse fonti culturali per riproporre esperienze e informazioni in forme fantastiche, sperimentando immagini e materiali con una libertà espressiva e iconografica assolutamente esemplari.
Secondo Pesce “… la multidisciplinarietá artistica visita il nostro tempo… non ama le gerarchie tra i diversi linguaggi dell’espressione… la creatività odierna non si ritrova più nella coerenza… I linguaggi riconoscibili annoiano, e appartengono al passato… la complessità del nostro tempo riflette diversità di valori, anche contraddittori, che formano il pluralismo, l’incoerenza e il comportamento molteplice. La natura femminile, con le sue sfaccettature, coincide con l’essere della nostra epoca: per questo penso che la donna sarà la protagonista del tempo futuro”.
Fin degli esordi Gaetano Pesce ha contribuito ad abbattere i confini tra architettura, arte e industria, costruendo un universo immaginifico di progetti e di oggetti diventati vere e proprie icone della creatività, ormai riconosciuti e analizzati in tutto il mondo accademico e non solo. Le opere “multidisciplinari” di Pesce fanno, infatti, parte delle collezioni permanenti delle più importanti istituzioni culturali. Presente in tutti i più prestigiosi musei americani, dal MoMA al Metropolitan Museum, dal Vitra Museum al Louvre, Pesce ha esposto ovunque in Europa e nel resto del mondo, dal parigino Centre Pompidou al MAXXI di Roma.
Nel Museo Novecento il percorso espositivo si snoda tra le nuove sale espositive e la Cappella interna, in un’esposizione dalla doppia valenza: performativa e antologica. Con circa venti disegni, di cui moltissimi inediti, viene ad essere rappresentata l’evoluzione, dagli anni Sessanta ad oggi, di quella che è stata la tematica fondamentale di uno dei più grandi interpreti dell’arte e dell’architettura contemporanea: quella della donna come centro del mondo, e del femminino come forza creativa assoluta. Ogni sala costituirà un’installazione multisensoriale che comunica attraverso odori, sostanze liquide, suoni, elementi vari, la difficoltà di essere donna in un mondo ancora dominato dalla omogenea e conservativa natura maschile. Al centro della sala maggiore viene esposta una Up rivestita di abiti femminili, tutti diversi per forma e colore, una scultura monumentale che giganteggia nello spazio, inneggiando alle donne, al valore della differenza, al rispetto del corpo femminile e della sua multiforme sensibilità. La grande UP vestita è circondata infatti da sei Up galeotte, ognuna delle quali incatenata a una palla di ferro, simbolo inequivocabile di schiavitù e di limitazione della libertà. La mostra è ricca di momenti performativi che coinvolgono il visitatore in un viaggio emotivo e sensoriale sviluppato senza retorica ma con poetico, crudo espressionismo.

Informazioni
Museo Novecento, piazza Santa Maria Novella
Tel. 055-2768224, 055-2768558 (da lunedì a sabato 9.30-13.00 e 14.00 -17.00, domenica e festivi 9.30-12.30)
Mail info@muse.comune.fi.it
Web www.museonovecento.it

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • Bene la prima ma dobbiamo ricostruirci. La mia intervista a ...

    29 Maggio 2019

    «Zingaretti ha passato la prima prova ma attenzione: niente trionfalismi. Io non credo alle elezioni anticipate, rischieremmo di non essere pronti. Prima dobbiamo ricostruirci». Il giorno dopo il...

  • “Subito un candidato per la Regione”. La mia ...

    29 Maggio 2019

    È il sindaco che nel tempo della crociata salviniana ha sconfitto la Lega, polverizzato i 5 stelle, annientato le altre forze politiche in campo. Preferito dal 57% dei fiorentini, oltre 109mila voti...

  • Sport come partecipazione, socialità, aggregazione

    24 Maggio 2019

    In questi anni ne ho avuto tante dimostrazioni. Ma oggi, devo dire, l’ho davvero potuto toccare con mano. Sport significa aggregazione, inclusione sociale. Sport significa fare comunità. E con...

  • 22 Maggio 2019

    Pensava di guarire le sue pene d’amore scarabocchiando i muri del loggiato del Corridoio Vasariano. Non solo non ha risolto nulla, ma è stato scoperto ed individuato dai vigili ed è scattata...

  • Gli appuntamenti di giovedì 23 maggio

    22 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per giovedì 23: Ore 8, in diretta a Controradio. Ore 11.30, posa della prima pietra di “Palazzo Wanny” (via del Cavallaccio, 32). Ore 13, sopralluogo in piazza delle...

  • Giovani, mobilità, cultura

    21 Maggio 2019

    Sopralluogo questa mattina all’ex Panificio Militare: ora c’è l’approvazione definitiva al piano di recupero. Dopo anni di abbandono l’intervento porterà alla trasformazione dell’area,...

  • Gli appuntamenti di mercoledì 22 maggio

    21 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per mercoledì 22: – Ore 7.30, in diretta ospite alla rassegna stampa del Tgt di Italia7. – Ore 12.15, conferenza stampa sulle indagini della Polizia municipale...

  • Orti urbani e impianti sportivi riqualificati

    20 Maggio 2019

    Un sogno sostenibile che può diventare realtà: con nove spazi verdi recuperati in tutti i quartieri, vogliamo garantire un orto per ogni fiorentino che lo vorrà. Il progetto Orti Urbani continua a...

  • Gli appuntamenti di martedì 21 maggio

    20 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per martedì 21: Ore 8, in diretta su Lady radio. Ore 9.30, sopralluogo al Panificio Militare (via dei Marignolli). Ore 11, a Montedomini per l’inaugurazione della sede...

  • Cascine in festa, via allo sprint finale

    20 Maggio 2019

    La pioggia non ha fermato il grande picnic alle Cascine. Ieri c’erano almeno 1700 persone, non più, come inizialmente previsto, al prato del Quercione ma all’ippodromo del Visarno. Nonostante la...

  • Domenica di sport e festa

    19 Maggio 2019

    Corsa bagnata, corsa fortunata! Un fiume blu e arancione ha “invaso” Firenze incurante della pioggia: più di 13mila persone hanno partecipato alla Deejay Ten, gara non competitiva...

  • Gli appuntamenti di lunedì 20 maggio

    19 Maggio 2019

    Ecco i miei appuntamenti per lunedì 20: – Ore 10.30, sopralluogo agli orti sociali all’Argingrosso (via delle Isole). – Ore 14.45, Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio per la Hall...

ALTRE NOTIZIE

Bene la prima ma dobbiamo ricostruirci. La mia intervista a ...

29 Maggio 2019

«Zingaretti ha passato la prima prova ma attenzione: niente trionfalismi. Io non credo alle elezioni anticipate, rischieremmo di non essere pronti. Prima dobbiamo ricostruirci». Il giorno dopo il...

“Subito un candidato per la Regione”. La mia ...

29 Maggio 2019

È il sindaco che nel tempo della crociata salviniana ha sconfitto la Lega, polverizzato i 5 stelle, annientato le altre forze politiche in campo. Preferito dal 57% dei fiorentini, oltre 109mila voti...

Sport come partecipazione, socialità, aggregazione

24 Maggio 2019

In questi anni ne ho avuto tante dimostrazioni. Ma oggi, devo dire, l’ho davvero potuto toccare con mano. Sport significa aggregazione, inclusione sociale. Sport significa fare comunità. E con...