NOTIZIA

Aeroporto Amerigo Vespucci, la Conferenza dei servizi ha approvato il masterplan di sviluppo

La Conferenza dei servizi ha dato il via libera al masterplan di sviluppo dell’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze. La decisione è arrivata oggi al termine della quarta riunione della Conferenza presso la sede del ministero delle Infrastrutture e trasporti a Roma.

“Finalmente la conferenza dei servizi ha approvato il masterplan dell’Aeroporto di Firenze – ha detto il sindaco Dario Nardella – È un traguardo straordinario al quale siamo arrivati solo grazie alla tenacia e alla determinazione di molti di noi. Ringrazio tutta la città che mi ha incoraggiato e sostenuto nel portare avanti le nostre ragioni a favore di un progetto di riqualificazione che porterà migliaia di posti di lavoro e nuove opportunità di crescita per Firenze e la Toscana e risolverà i problemi annosi che affliggono i cittadini di Brozzi, Quaracchi e Peretola. La strada è segnata – ha concluso il sindaco -: la Toscana avrà finalmente un sistema aeroportuale all’altezza grazie all’integrazione degli scali di Pisa e Firenze, contro ogni ottuso campanilismo e contro ogni tentativo di bloccare lo sviluppo per motivi politici”.

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE

Torna all’antico splendore la Fontana del Nettuno di ...

25 Marzo 2019

Dopo due anni torna visibile a tutti la Fontana del Nettuno di piazza della Signoria, riportata all’antico splendore da un accurato e complesso restauro che restituisce alla città la sua fontana...

Inizia da Firenze il tour italiano di Aptis, il bus 100% ...

22 Marzo 2019

Inizia da Firenze il tour italiano di Aptis, il bus 100% elettrico di Alstom, che ha già avuto modo di farsi conoscere in Spagna, Francia, Belgio, Olanda e Germania. Il bus toccherà da marzo a...

Missione a Bruxelles, Nardella incontra il direttore ...

20 Marzo 2019

L’ammissibilità degli aiuti di Stato per la realizzazione della nuova pista dell’aeroporto Vespucci, per la quale sono stati impegnati contributi statali pari a 150 milioni di euro, è stata al...