NOTIZIA

Acqua, Nardella: “Tariffe bloccate per sei anni, più investimenti e condizioni favorevoli per tornare alla gestione pubblica”

Tariffe bloccate per sei anni, incremento degli investimenti per 50 milioni di euro e avvio del percorso di pubblicizzazione dell’acqua. E’ quanto stanno portando avanti il Comune di Firenze con gli altri Comuni dell’area compresa fra Firenze, Prato e Pistoia che hanno avanzato le proposte a Publiacqua la quale a sua volta le ha approvate ieri. Adesso spetterà alla Conferenza territoriale 3 dell’Autorità idrica toscana (AIT) pronunciarsi.

“Con i Comuni dell’area di Firenze, Prato e Pistoia abbiamo deciso di avviare concretamente una vera e propria rivoluzione del servizio idrico – ha detto il sindaco Dario Nardella -, che attraverso la proroga della concessione a Publiacqua fino al 2024 ci consente di ottenere tre risultati: aumentare gli investimenti sulla rete idrica e sul sistema fognario da qui al 2024; bloccare le tariffe, così i cittadini di queste tre province da gennaio prossimo non pagheranno neanche un centesimo in più sulla bolletta dell’acqua per sei anni; e infine creare le condizioni per realizzare il nostro progetto dell’acqua pubblica, ovvero per costituire alla fine di questa concessione una società interamente pubblica, nata per gestire l’acqua in Toscana che sarà di proprietà dei toscani”.

Publiacqua ha approvato la proposta del Piano degli investimenti (PdI) e le proposte tariffarie del servizio idrico nell’area dell’ex ATO 3 (Fi-Po-Pt) per gli anni futuri che saranno inviate per l`approvazione all`autorità idrica. I sindaci della Conferenza territoriale 3 di AIT avevano infatti chiesto di incrementare gli investimenti in acquedotto e depurazione e stabilizzare il livello delle tariffe idriche, votando anche una delibera di indirizzo finalizzata a sostenere, al termine della concessione di Publiacqua, l’affidamento in house.

Se sarà approvata dall’Ait, la proposta dei comuni dell’Ato Firenze, Prato e Pistoia accolta ieri da Publiacqua permetterà alcuni vantaggi fra cui l’azzeramento della variazione tariffaria tra il 2019 e il 2024. Ma consentirà anche di investire di più: il vecchio piano degli investimenti prevedeva negli anni 2018-2021 75 milioni di investimenti all’anno, il nuovo piano invece aumenta questa cifra di 40 milioni di euro: per Firenze questo si traduce in 50 milioni di investimenti specifici per riduzioni di perdite di rete, messa in sicurezza degli approvvigionamenti idrici e completamento delle opere strategiche.

Publiacqua serve una popolazione superiore al 25% della popolazione toscana; per questo, alla scadenza della concessione di Publiacqua, l’assemblea dell’Autorità idrica Toscana deve scegliere la forma di gestione del gestore che gestirà tutta la Toscana (via via che scadono le gestioni presenti). Siamo in attesa che l’assemblea regionale di AIT (formata dai principali 50 comuni toscani) si esprima in tal senso. Il Comune di Firenze è per l’in house (che dovremo dimostrare essere la gestione migliore). Con l’istanza proposta da Publiacqua che deve essere approvata da AIT e da ARERA (l’autorità nazionale), si gettano le basi perché la gestione diretta toscana si realizzi anche economicamente.

Il piano di investimenti e le ipotesi tariffarie

FOTO

Title

Previous
Next

ALTRE NOTIZIE

  • Scoppio del Carro, nella domenica di Pasqua torna ...

    18 Aprile 2019

    Torna nella domenica di Pasqua, 21 aprile 2019, l’appuntamento con lo Scoppio del Carro, l’antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda da oltre nove secoli. La rievocazione ripercorre...

  • Gli appuntamenti del 18 aprile

    17 Aprile 2019

    Ecco i miei appuntamenti in agenda per giovedì 18 aprile: Presentazione percorso archeologico a Palazzo Medici Riccardi. Ore 17.00, via Cavour, 3. Incontro con i Millennials Toscana. Ore 18,...

  • Presentati i nuovi 47 agenti di Polizia Municipale

    16 Aprile 2019

    Sono stati presentati oggi in San Lorenzo i primi 47 nuovi assunti a tempo indeterminato della Polizia Municipale. Presenti il sindaco, l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale e il...

  • Nidiaci, sopralluogo per il via ai lavori della nuova ...

    15 Aprile 2019

    Ai Nidiaci arriva la nuova ludoteca, con in più uno spazio polivalente per famiglie e bambini. Oggi il sopralluogo con la ditta per l’inizio dei lavori alla presenza del sindaco, dell’assessore...

  • Le zone rosse aiutano, ma ora più agenti. la mia ...

    12 Aprile 2019

    VIETARE piazze e strade a chi delinque per dire stop a degrado e microcriminalità, nell’idea di molti fiorentini, «è un tentativo velleitario, un po’ come fermare il vento con le...

  • Un defibrillatore a ogni fermata del tram, Nardella: ...

    10 Aprile 2019

    A ogni fermata delle tre linee tramviarie dell’area fiorentina sarà installato un defibrillatore Dae per un tortale di 36 apparecchi: lo ha deciso la giunta nella seduta di ieri, approvando una...

  • La Fondazione Andrea Bocelli al complesso di San Firenze

    10 Aprile 2019

    Non solo uffici, ma anche spazi espositivi e polifunzionali aperti alla comunità e soprattutto ai giovani, destinati alla realizzazione di uno specifico progetto culturale rivolto...

  • L’ Uomo della pioggia torna a casa

    9 Aprile 2019

    La statua di Jean-Michel Folon ‘L’uomo della pioggia’ è stata ricollocata alla rotonda nei pressi del TuscanyHall, tra Lungarno Aldo Moro e Lungarno Enrico De Nicola, all’ingresso della...

  • PD, ripartiamo dalla battaglia per la difesa ...

    8 Aprile 2019

    Sindaco Dario Nardella, la stagione di Renzi è archiviata. Lei alle primarie ha appoggiato Martina, ma ha stravinto Zingaretti. Ora si ricandida a Palazzo Vecchio, l’ultimo fortino del Pd. Ha...

  • Riparto dall’Arno vivibile e dalla fondazione Firenze nel ...

    7 Aprile 2019

    Cantieri e trasparenza La maggiore trasparenza sui lavori e i cantieri, il punto 18, «è un’idea da sposare in tutto e per tutto: faremo un registro dei cantieri esposto pubblicamente, non solo a...

  • Cimitero di Rifredi, sopralluogo del sindaco Nardella e ...

    6 Aprile 2019

    Sopralluogo del sindaco Dario Nardella e dell’assessore al Welfare Sara Funaro al cimitero di Rifredi, dove sono stati completati da poco un importante intervento di ampliamento della struttura e...

  • Sicurezza stradale, Vigilandia si rifà il look

    4 Aprile 2019

    Un luogo dove si impara le regole della strada divertendosi. Si tratta di Vigilandia, il progetto della Polizia Municipale istituito nel 1981 per promuovere nei più giovani comportamenti stradali...

ALTRE NOTIZIE

Scoppio del Carro, nella domenica di Pasqua torna ...

18 Aprile 2019

Torna nella domenica di Pasqua, 21 aprile 2019, l’appuntamento con lo Scoppio del Carro, l’antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda da oltre nove secoli. La rievocazione ripercorre...

Gli appuntamenti del 18 aprile

17 Aprile 2019

Ecco i miei appuntamenti in agenda per giovedì 18 aprile: Presentazione percorso archeologico a Palazzo Medici Riccardi. Ore 17.00, via Cavour, 3. Incontro con i Millennials Toscana. Ore 18,...

Presentati i nuovi 47 agenti di Polizia Municipale

16 Aprile 2019

Sono stati presentati oggi in San Lorenzo i primi 47 nuovi assunti a tempo indeterminato della Polizia Municipale. Presenti il sindaco, l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale e il...